Network
Pubblica i tuoi prodotti
LIVE
oggi alle ore 07:30
Edilportale Digital Forum sta per cominciare
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
NORMATIVA

Piano Casa Piemonte, ipotesi di proroga al 30 giugno 2017

di Rossella Calabrese

Approvato un emendamento che allunga di sei mesi il termine per gli ampliamenti

Vedi Aggiornamento del 29/06/2017
Commenti 11225
01/12/2016 - “Sei mesi in più per l’ampliamento e la riqualificazione degli edifici residenziali e per il recupero dei sottotetti, così come definiti dal Piano Casa regionale”.
 
È l’obiettivo di un emendamento a firma dei consiglieri regionali Gian Luca Vignale e Franco Graglia al disegno di legge di assestamento del bilancio di previsione finanziario 2016-2018, approvato dal Consiglio Regionale del Piemonte.
 
L’emendamento propone la proroga al 30 giugno 2017 per gli interventi edilizi cosiddetti in deroga, finalizzati all’ampliamento o alla demolizione e successiva ricostruzione degli edifici a destinazione residenziale, artigianale, produttiva, direzionale e turistico-ricettiva, secondo quanto previsto dal Piano Casa Piemonte.

“Siamo convinti - spiegano Graglia e Vignale - che la norma regionale presenti ancora molti limiti, sui quali tenteremo di intervenire. Tuttavia questa legge ha contribuito a limitare gli effetti della crisi nel settore dell’edilizia. Per questo motivo abbiamo proposto una deroga di sei mesi che dia maggior respiro ai cittadini che avranno più tempo per programmare gli interventi del recupero e del miglioramento del patrimonio edilizio già esistente e favorisca il riavvio delle attività edilizie”.

“Sarà ora nostro impegno - concludono - lavorare su un nuovo testo di legge che cercheremo di calibrare al meglio, anche grazie al confronto con associazioni di categoria”.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui