Carrello 0
NORMATIVA

Videosorveglianza, 15 milioni di euro per i sistemi installati nel 2016

di Paola Mammarella

Definite le modalità per richiedere il credito di imposta. L’aliquota del bonus sarà fissata a marzo

Vedi Aggiornamento del 03/04/2017
30/12/2016 – Iniziano a delinearsi le regole da seguire per ottenere il credito di imposta sulle spese sostenute nel 2016 per l’installazione di sistemi di videosorveglianza digitale e di allarme negli immobili privati e per la stipula di contratti con istituti di vigilanza.
 
La legge di Stabilità per il 2016, lo ricordiamo, ha stanziato 15 milioni di euro per questa agevolazione, ma fino ad ora sono mancate le regole attuative.
 
In questi giorni, il DM 6 dicembre 2016 del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha definito le modalità per richiedere il credito di imposta.
 
Manca però ancora un tassello. Si tratta della percentuale di detrazione che sarà riconosciuta a chi ha effettuato gli interventi nel corso del 2016. Come si legge nel decreto, l’Agenzia delle Entrate la determinerà entro il 31 marzo 2017 sulla base delle richieste che riceverà e dei 15 milioni di euro disponibili.
 

Credito di imposta per i sistemi di videosorveglianza e allarme

Le spese per l'installazione dei sistemi di videosorveglianza e allarme e la stipula di contratti con istituti di vigilanza devono riguardare gli immobili privati, non quelli utilizzati per l’esercizio del lavoro autonomo o dell’attività di impresa. Negli immobili destinati promiscuamente all’attività di impresa e a residenza familiare il credito di imposta è ridotto del 50%.
 
La documentazione indicante l’importo delle spese sostenute dovrà essere inviata online all’Agenzia delle Entrate. Termini e modalità saranno definiti a breve.
 
Il credito di imposta non è cumulabile con altre agevolazioni fiscali riconosciute per le stesse spese. Deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta 2016 e può essere utilizzato in compensazione.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati