Carrello 0
AZIENDE

A Beirut la comunicazione cresce in altezza, con il sistema Ipervoice di Urmet

di Urmet

Urmet Group fornisce l’innovativa tecnologia IperVoice ad un prestigioso condominio nella Zaytuna Bay di Beirut

12/01/2017 - Si affacciano su una delle spiagge più belle di Beirut, in Libano, i 125 appartamenti di lusso del progetto “Beirut Terraces” per cui Urmet – realtà italiana con presenza internazionale che progetta, sviluppa e commercializza prodotti e sistemi nei settori della comunicazione e sicurezza integrata dell’edificio – ha fornito gli innovativi sistemi digitali IperVoice, a garanzia della massima comunicazione tra i diversi ambienti e a tutela dei più elevati standard di  sicurezza.

“Beirut”, dichiara Joumana Hosri, CCO di Sacotel, dal 1978 partner del Gruppo Urmet in Medio Oriente, “è caratterizzata da una forte espansione in verticale: lo skyline della città è in continua evoluzione grazie alla nascita di nuove costruzioni e prestigiosi palazzi, come quello delle Beirut Terraces. Per queste realtà si rendono necessarie soluzioni all’avanguardia, in grado di rispondere alle esigenze di comunicazione, protezione e integrazione di complessi residenziali molto ampi. Urmet e il suo sistema IP IperVoice, si sono da subito configurati come la scelta ideale per un progetto così articolato, sia per l’estrema facilità di installazione e cablaggio, sia per la totale assenza di restrizioni per quanto riguarda distanza, numero di centralini, utenti e conversazioni simultanee”.

Sicurezza, dialogo e verifica: il sistema IperVoice di Urmet assicura una maggiore automazione e controllo degli appartamenti. Nello specifico, i quattro centralini in dotazione del complesso trasformano la portineria in un vero e proprio centro servizi, permettendo la gestione di tutti i flussi di comunicazione e l’integrazione con ogni tipo di periferica. Inoltre, con IperVoice, i custodi sono in grado di gestire i segnali di allarme degli appartamenti, che possono essere integrati nel sistema videocitofonico e direttamente inoltrati alla portineria, oltre ad essere segnalati con una sirena o un’indicazione luminosa sul pianerottolo. 

A Zaytuna Bay la tecnologia Urmet assicura una vasta possibilità di dialogo sia tra gli appartamenti che tra le varie postazioni presidiate nelle aree comuni, grazie a iModo, il monitor 7” touchscreen full IP di Urmet per la comunicazione ed il controllo della home automation. I 93 monitor con telecamera da 2Mpx di cui ogni abitazione è dotata, infatti, consentono agli abitanti del palazzo di effettuare chiamate con qualsiasi altro terminale in modalità audio-video, con invio dell’immagine all’interlocutore a discrezione dell’utente, a garanzia del massimo rispetto della privacy.

La parola chiave di questo progetto è “personalizzazione”: i 29 posti esterni Elekta installati nel complesso residenziale permettono a ciascun utente di abbinare il proprio nome ad un logo o un’immagine e di visualizzare su una mappa grafica il percorso che il visitatore deve fare per raggiungere l’interno desiderato.

Infine, gli accessi dei visitatori all’edificio sono controllati e registrati con IperVoice, che ad ogni passaggio associa una specifica chiave o codice, a favore della totale sicurezza degli abitanti del palazzo. Ulteriori funzionalità della soluzione a marchio Urmet sono la funzione anti pass-back, per inibire gli ingressi multipli con la medesima chiave ed il controllo ascensori, con possibilità di invio dell’ascensore all’ospite al piano esatto.

Daniele Micheletti, Product Manager del Gruppo Urmet, dichiara: “Nei centri residenziali di grandi dimensioni come il Beirut Terraces è importante fornire agli utenti una maggiore automazione ed un maggior controllo dell’edificio. In questo senso, IperVoice è l’elemento che fa la differenza, grazie alle sue funzionalità di comunicazione avanzate che si integrano nel servizio di videocitofonia, con comandi semplici e un ridotto numero di apparati di gestione nelle aree comuni e negli appartamenti.”

Urmet su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati