Carrello 0
LAVORI PUBBLICI

Bando Periferie, ecco la graduatoria dei 120 Comuni vincitori

di Rossella Calabrese

Ai primi 24 vanno i 500 milioni stanziati dalla Legge di Stabilità; gli altri 96 saranno finanziati con risorse successivamente disponibili

Vedi Aggiornamento del 13/09/2018
09/01/2017 - Bari, Firenze, Milano e Bologna con i rispettivi hinterland, e poi Avellino, Lecce, Vicenza, Bergamo, Modena, Torino, Grosseto Mantova, ecc., per un totale di 120 tra Comuni capoluogo di provincia e città metropolitane potranno realizzare i loro progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie.
 
È stata infatti pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Graduatoria del Bando Periferie. I primi 24 progetti - spiega il Decreto di approvazione - sono finanziati con i 500 milioni di euro stanziati dalla Legge di Stabilità 2016; gli altri 96, per un fabbisogno di 1,6 miliardi di euro, saranno finanziati con risorse successivamente disponibili.
 

Vedi la Graduatoria dei Comuni vincitori del Bando Periferie

 
Come previsto dal Bando, sono stati assegnati un massimo di 18 milioni di euro alle città capoluogo e un massimo di 40 milioni di euro alle città metropolitane; il cofinanziamento pubblico-privato è stato considerato una premialità.
 
Una settimana fa abbiamo pubblicato un primo elenco delle città e dei relativi progetti finanziati:
 

Città metropolitana di Bari

41 milioni di euro vanno a ‘Periferie Aperte’, il progetto finalizzato alla riqualificazione di spazi pubblici aperti tra cui piazze, giardini, campi da gioco, con la creazione di percorsi di mobilità sostenibile e nuovi parchi urbani.
 

Città metropolitana di Milano

È di 40 milioni di euro lo stanziamento per la rigenerazione urbana e riqualificazione delle periferie di circa 30 comuni coordinati dalla Città metropolitana di Milano. I progetti sono volti al potenziamento e alla riqualificazione delle infrastrutture del trasporto pubblico e della mobilità.
 

Città metropolitana di Bologna

Dei 58 milioni di euro ottenuti dal capoluogo emiliano, 18 sono destinati al Comune di Bologna per due progetti: ‘Paesaggio Pilastro’ e la riconversione dell’ex parcheggio Giuriolo. Gli altri 40 milioni di euro andranno ai Comuni dell’hinterland per numerosi interventi.
 

Vedi i progetti degli altri capoluoghi e città metropolitane

 
I Comuni beneficiari hanno tempo fino al 28 febbraio 2017 per stipulare con la Presidenza del Consiglio la convenzione relativa alla realizzazione e al finanziamento dei progetti.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati