Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

Stone City: il concorso per la sede di Granulati Zandobbio

Un nuovo edificio polifunzionale presso la sede in Bolgare

Commenti 1679

15/03/2017 - Granulati Zandobbio spa bandisce un concorso internazionale, con procedura aperta e in un’unica fase, per la progettazione di un nuovo edificio polifunzionale (uffici ed eventi) presso la sede denominata Stone City situato in Bolgare (BG).

Nel corso degli ultimi anni la parte commerciale dell'azienda ha vissuto una forte espansione, principalmente indirizzata al mercato estero. Le aree interessate dall'attività stanno subendo veloci trasformazioni dovute al progressivo nuovo assetto commerciale della società Granulati Zandobbio ed a una sempre più vasta gamma di prodotti trattati.

Il continuo processo di crescita ha determinato l'esigenza di pensare un nuovo edificio polivalente sia per trasferire alcune attività direzionali finora svolte nella sede di Zandobbio sia per implementare i servizi e gli eventi già oggi rivolti ai clienti e alla cittadinanza tutta.

Granulati Zandobbio, infatti, oltre a trattare prodotti lapidei, organizza numerosi eventi presso Stone City tra i quali eventi di moda, visita di scolaresche, incontri formativi e altro ancora.

L'Intervento oggetto del concorso si divide in tre temi: un edificio polivalente, il disegno delle sue aree esterne di pertinenza e il ripensamento della viabilità interna utilizzata dal visitatore.
Unitamente a ciò vi sarà da porre particolare attenzione al tema delle altezze e conseguente visibilità del fabbricato al fine di stabilire una relazione con l'autostrada antistante la sede, autostrada che rappresenta oggi un eccellente veicolo di promozione del brand aziendale. Guardando il contesto infatti ci si accorge che elemento protagonista è la stessa autostrada che non è vista come limite fisico, bensì come opportunità.

Il costo massimo dell'intervento da realizzare è fissato nell'importo di € 2.500.000,00 IVA esclusa, il montepremi è di oltre 20.000 €.

Il termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali è fissato per il 30.06.2017.

Il vincitore del concorso riceverà un premio di € 12.000,00, il concorrente risultato secondo classificato un premio di € 7.000,00 e al terzo classificato di € 4.500,00.

A discrezione della giuria – i cui nomi sono stati resi pubblici da subito - potranno essere assegnate menzioni speciali a titolo gratuito per i progetti ritenuti meritevoli.

Granulati Zandobbio si riserva di decidere se avviare le successive fasi di progettazione relative al progetto di fattibilità tecnica ed economica vincitore. In tal caso, al vincitore del concorso verrà affidato l'incarico per la redazione della progettazione definitiva ed esecutiva e di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione.


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui