Carrello 0
Wood in the Mediterranean City: il legno per intervenire nell'esistente
EVENTI

Wood in the Mediterranean City: il legno per intervenire nell'esistente

Incontro sull'uso del legno in architettura a Palermo il 22 marzo

16/03/2017 - Il prossimo 22 marzo l'appuntamento è a Palermo con il convegno "Wood in the Mediterranean City: il legno per intervenire nell'esistente"

Organizzato da proHolz Austria e l'Ordine degli Architetti PPC di Palermo, in collaborazione con VisitPalermo.it, l'incontro è dedicato all'uso del legno in architettura, con focus sulle tematiche legate all'intervenire sull'esistente nell'ambito di risanamento, riqualificazione e riuso.
 

Programma del convegno:

Moderazione: Lorena De Agostini, promo_legno

15.00 Accoglienza partecipanti

15.30 Saluti e benvenuto
Andrea Sciascia, direttore dipartimento di architettura, università di Palermo

16.00 Intervento introduttivo La città mediterranea: intervenire nel costruito 
Vincenzo Melluso, dipartimento di architettura, università di Palermo

16.30 Woodencity Ricostruire, riqualificare e rinnovare con un materiale rinnovabile 
Alberto Alessi, direttore di "materialegno", la rivista sul legno e i suoi usi in architettura www.materialegno.com

17.00 Saper fare L'avanguardia tecnologica della costruzione in legno 
Spazio dedicato agli interventi degli sponsor

17.30 Coffee break e incontro con gli espositori

18.00 La sostenibile leggerezza del legno Tecniche di riabilitazione e recupero delle strutture esistenti 
Laura Navarra, studio Panormus, Palermo www.studiopanormus.it

18.30 Dal bosco alla città Casa SG a Catania 
Vincenzo Giusti,Tuttiarchitetti, Catania www.tuttiarchitetti.com

19.00 Sotto il sole del Sud Esempi di architetture in legno dalla penisola iberica 
Xavier Ros, HArquitectes, Barcellona ES www.harquitectes.com

19.30   Dibattito, conclusione del programma


La partecipazione all’evento riconosce agli architetti iscritti ad un Ordine d’Italia 4 crediti formativi.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui