Carrello 0
NORMATIVA

Puglia, la Regione recepisce il Regolamento Edilizio Tipo

di Rossella Calabrese
Commenti 16818

I Comuni hanno 180 giorni per adeguarsi. Già operative le 42 definizioni uniformi

Vedi Aggiornamento del 06/09/2019
Commenti 16818
14/04/2017 - La Giunta regionale della Puglia ha recepito nel proprio territorio il Regolamento Edilizio Tipo e le 42 ‘definizioni uniformi’ per l’edilizia (valide per l’intero territorio nazionale).
 
Tale recepimento è stato approvato con la Delibera 554/2017 “Intesa, ai sensi dell’art. 8, comma 6, della Legge 5 giugno 2003, n.131, tra il Governo, le Regioni e i Comuni del 20 ottobre 2016, recante l’approvazione del Regolamento Edilizio Tipo (RET), di cui all’art. 4, comma 1-sexies, del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380”.
 
Oltre al recepimento del Regolamento Edilizio Tipo e delle 42 ‘definizioni uniformi’, con la Delibera sono state approvate la ricognizione delle disposizioni statali incidenti sugli usi e le trasformazioni del territorio e sull’attività edilizia e la ricognizione delle analoghe disposizioni regionali.
 
In merito alla validità delle 42 definizioni, che di fatto non comportano modifiche delle previsioni dimensionali degli strumenti urbanistici vigenti, la Delibera ha effetto immediato dalla sua pubblicazione. Pertanto, i Comuni non dovranno redigere varianti urbanistiche, in quanto le definizioni uniformi prevalgono sugli strumenti vigenti.

Per quel che riguarda invece i Regolamenti Edilizi, i Comuni hanno 180 giorni di tempo, dalla pubblicazione della Delibera sul sito internet regionale, per adeguarli. Gli interventi edilizi muniti di titolo edilizio efficace alla data di pubblicazione della Delibera potranno comunque essere realizzati in conformità al titolo medesimo.
 
Per coadiuvare l’attività dei Comuni, l’Assessorato all’Urbanistica proseguirà l’azione concertata con il partenariato esplicitando i contenuti all’indice del Regolamento Tipo allegato alla Delibera.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Il programma del Governo Conte bis. Come realizzarlo? Partecipa