Carrello 0
A Pantelleria le suggestive atmosfere del Sikelia Resort
CASE & INTERNI

A Pantelleria le suggestive atmosfere del Sikelia Resort

di Cecilia Di Marzo

Geometrie pure e spazialità arabe del dammuso pantesco in versione Luxury

10/05/2017 - Sull’isola siciliana di Pantelleria dammusi antichi e di nuova costruzione ospitano il Sikelia, un prestigioso hotel costituito da 20 suite con ristorante e piscina. Il progetto, che porta la firma dello studio Alessandrelli_Pazienza, "concilia la peculiare spazialità di origine araba del dammuso pantesco, caratterizzata dall’intrecciarsi di complesse strutture voltate impostate su spesse pareti in muratura, con soluzioni tecnologiche impiantistiche di ultima generazione, così da garantire il massimo comfort senza rinunciare all’atmosfera antica di spazi che hanno origini lontane nel tempo e nei luoghi".

"La ricerca formale" ci scrivono i progettisti "ha, dunque, interessato la totalità degli ambiti e delle scale di intervento, dal disegno dei giardini e degli spazi esterni all’interior design, cercando di creare un’immagine chiara e decisa del carattere del luogo.

All’esterno colori chiari, tenui e polverosi come la calce dei tetti panteschi riflettono l’abbagliante luce del Mediterraneo, in questo modo il profilo netto e disegnato dell’architettura si staglia sull’azzurro del cielo, come se una nuvola fosse scesa stendendosi a terra in cerca di riposo.

A protezione dei giardini privati, esili telai metallici ricalcano le geometrie pure dell’architettura alla quale si accostano, leggere stuoie in piccole canne disegnano così uno spazio tessuto da ombre e fili di luce, spazio rigato, leggero, permeato ancora dalla brezza e dal panorama circostante.

La notevole presenza di elementi impiantistici da dover ispezionare facilmente, è divenuta pretesto per lo studio di soluzioni di dettaglio in grado di conciliare gli aspetti prettamente manutentivi con la ricercatezza nell’allestimento degli ambienti esterni come nel caso dei coperchi di ispezione dei pozzetti che divengono lastre in acciaio corten con inserti in ottone o puri prismi metallici all’interno del sinuoso disegno delle aiuole.

Costituito di fatto da ventuno progetti differenti, uno per ogni suite, e da ampi spazi comuni, l’allestimento degli interni è stato risolto accostando alcuni classici elementi di produzione a numerosi arredi e complementi su disegno, tutti differenti, realizzati artigianalmente con grande cura del dettaglio e ricerca delle diverse materie, esaltandone la loro naturale scabrezza e cromatismo.

Entrando tonalità scure e laviche come la terra e le rocce dell’isola offrono una sicura protezione dal deciso bagliore del cielo siciliano.

Questa atmosfera di preziosa intimità, calibrata “a braccetto" con la Proprietà, è stata ottenuta grazie alla stretta collaborazione con l’artista Gennaro Avallone, che da numerosi anni si dedica alla ricerca nell’ambito delle arti applicate, le cui opere instaurano qui un rapporto simbiotico con i suggestivi spazi voltati dell’architettura tradizionale pantesca".

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati