Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110%, come si calcolano i limiti di spesa
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110%, come si calcolano i limiti di spesa
AZIENDE

Lecablocco Tagliafuoco di Anpel per la nuova sede Hera

di Anpel

Multifunzionale, a prova d'incendio

Commenti 1701
07/07/2017 - Porta una firme di grande prestigio, quelle di Gae Aulenti, la nuova sede di igiene ambientale Hera. Una struttura destinata ad alloggiare molteplici funzioni, in cui i necessari livelli di sicurezza antincendio sono stati assicurati da Lecablocco Tagliafuoco, la gamma di elementi modulari in calcestruzzo a base di argilla espansa Leca per murature ad elevata resistenza al fuoco.

La gestione dei servizi ambientali necessita di strutture articolate tipicamente caratterizzate dalla compresenza di molteplici funzioni, che soprattutto in alcune aree di maggiore delicatezza richiedono l'ottemperanza di specifici requisiti di resistenza al fuoco. È questo il caso della nuova sede di igiene ambientale Hera, una delle più importanti multiutilities italiane. Il nuovo complesso si trova nella zona industriale di Pievesestina (FC) in un'area estesa su una superficie di 48.000 m2. Il complesso porta la prestigiosa firma di Gae Aulenti, architetto di fama internazionale recentemente scomparsa. 

La realizzazione dell'articolata struttura ha in particolare previsto la presenza di una serie di compartimentazioni e pareti di grandi dimensioni caratterizzate da elevati coefficienti antincendio, per la cui esecuzione sono stati utilizzati i blocchi Lecablocco Tagliafuoco di ANPEL, la gamma di elementi modulari a base di argilla espansa Leca per la realizzazione di murature resistenti al fuoco: un sistema costruttivo completo, funzionale, certificato, in grado di fornire la giusta soluzione ai problemi di sicurezza antincendio di qualsiasi struttura.

La nuova sede di quasi 3.000 m2, alla cui individuazione si era giunti a seguito di una attenta analisi condotta dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Hera, è stata realizzata per rispondere contemporaneamente al problema del traffico di Ponte Abbadesse, sito della precedente sede, e offrire una struttura più idonea e funzionale ai servizi ambientali. L’appalto ha previsto, oltre alle opere di urbanizzazione, la realizzazione di una funzionale area servizi in cui sono state collocate le attività di gestione e coordinamento dei servizi di raccolta rifiuti, con ampi spazi dedicati alla manutenzione tecnica di automezzi e cassonetti, una palazzina uffici, la centrale termica e un magazzino. 

Dal punto di vista architettonico la sede ha la forma di croce greca in planimetria ed è caratterizzata da volumi semplici, proporzionati e scanditi dalle aperture di forma quadrata e dai colori rosso pompeiano e verde scuro. Per la realizzazione della struttura dell’edificio i progettisti hanno optato per una soluzione ad elementi prefabbricati in calcestruzzo armato; in questo contesto, per la realizzazione di divisori e pareti di grandi dimensioni hanno trovato impiego gli elementi Lecablocco Tagliafuoco B30x20x50 due fori facciavista con requisiti di resistenza al fuoco EI 240 minuti e il Sistema Lecablocco Tagliafuoco composto dal blocco cavo per muratura corrente e irrigidimenti verticali e dal blocco Correa o Architrave per gli irrigidimenti orizzontali.

Per la nuova sede di igiene ambientale Hera hanno trovato impiego i blocchi Lecablocco B30x20x50 due fori facciavista, di spessore 30 cm, con valore di resistenza al fuoco EI 240, utilizzati per la realizzazione delle pareti divisorie lasciate in parte a vista e in parte pitturate di bianco. Per le pareti di grandi dimensioni è stato invece adottato il Sistema Costruttivo Lecablocco Tagliafuoco, che ha permesso la realizzazione di irrigidimenti verticali e orizzontali nella parete stessa con l’utilizzo dei blocchi cavi per la creazione di pilastrini verticali e blocchi architrave per la creazione degli irrigidimenti orizzontali. Gli irrigidimenti sono stati realizzati utilizzando Leca CLS1600, calcestruzzo strutturale leggero a base di argilla espansa Leca prodotto da Laterlite; le pareti sono state quindi ancorate alla struttura esistente e alla base secondo lo schema statico definito in fase di progetto.

Lecablocco Tagliafuoco sono blocchi modulari in calcestruzzo alleggerito a base di argilla espansa Leca studiati per realizzare murature ad elevate prestazioni di resistenza al fuoco. Costituiti da calcestruzzo alleggerito con argilla espansa Leca, di modulo 20x50 cm e spessore variabile da 8 a 30 cm, si dividono in due gruppi di prodotti a seconda dell’impasto: blocchi da intonaco, caratterizzati da un calcestruzzo molto leggero (densità di riferimento 800-1.500 kg/m3) che richiedono una intonacatura tradizionale per la finitura delle superfici, e blocchi facciavista, caratterizzati da un calcestruzzo di densità non superiore a 1-600 kg/m3 e una superficie finita, che non necessita di intonaco o altro trattamento superficiale. Oltre 100 test in 40 anni di prove sperimentali su pareti in Lecablocco Tagliafuoco facciavista e da intonaco realizzate presso i più qualificati laboratori italiani hanno attestato le migliori prestazioni di resistenza al fuoco supportate dai Fascicoli tecnici, validati dallo stesso laboratorio di prova. 

ANPEL - Ass. Naz. Produttori Elementi Leca su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui