Carrello 0
Mandarino Caffè Bistrot di Colucci&Partners
CASE & INTERNI

Mandarino Caffè Bistrot di Colucci&Partners

di Cecilia Di Marzo

Il recupero funzionale del Palazzo Pretorio di Pontedera

24/07/2017 – Il progetto del Mandarino Caffè Bistrot di Colucci&Partners è frutto di un’attenta analisi capace di restituire a Pontedera la propria icona, un patrimonio storico culturale che aveva dismesso la propria destinazione originaria. L'edificio, risalente al 1300, ha svolto la funzione di Palazzo Pretorio, oggi è diventato un progetto culturale ed artistico di grandissimo rilievo all'interno di una cornice che nulla ha da invidiare alle grandi città.

Al piano terra si trova una zona caffetteria caratterizzata da un grande bancone in legno di quercia e da una parete con giardino verticale che crea un legame tra spazi interni ed esterni anche grazie al loggiato che è stato chiuso con delle ampie vetrate (in modo tale da poter essere fruito non solo nelle stagioni più calde, ma per tutto l’anno) e che ha un’importanza centrale nell’insieme del progetto, considerando anche che si affaccia su una delle piazze più belle del centro della città.

L’intervento ha mantenuto inalterati i prospetti e il linguaggio architettonico dell’edificio. Dalla sala caffetteria si accede al ristorante bistrot, entrando nella sala si possono ammirare i grandi lampadari circondati dagli affreschi del '700 presenti sul soffitto e si può apprezzare la cucina a vista e l’atmosfera elegante durante un pranzo o una cena gourmet.

L’edificio nel suo insieme è stato immaginato come un luogo di incontro dove, oltre alla possibilità di fare colazione o consumare un buon pasto, si possano svolgere eventi, manifestazioni di tipo culturale, quali la presentazione di un libro, l’esposizione di prodotti di qualità di aziende locali, la proiezione di video musicali, di architettura, di fotografia ecc.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa