Network
Pubblica i tuoi prodotti
LIVE NOW
oggi alle ore 10:59
Tutela ambientale: soluzioni drenanti sostenibili. 4BILD Just Talk
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la quinta giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la quinta giornata della fiera virtuale dell’edilizia
MERCATI

Compravendite, Istat: nel 2017 crescono dell'1,8%

di Alessandra Marra

Salgono del 2,5% le convenzioni notarili per mutui, finanziamenti e altre obbligazioni con costituzione di ipoteca immobiliare

Vedi Aggiornamento del 14/09/2017
Commenti 6284
04/08/2017 – Nel I trimestre 2017 le convenzioni notarili di compravendite per unità immobiliari crescono dell'1,8% su base congiunturale, con un +1,6% per il settore abitativo.
 
Questi i dati sul mercato immobiliare riferiti dall’Istat in una nota metodologica di fonte notarile. 
 

Compravendite in aumento

Secondo l’Istat, gli incrementi congiunturali più significativi interessano il Nord-est sia per il complesso delle compravendite di immobili (+3,1%) che per il comparto abitativo (+3,0%), il Nord-ovest e il Sud per l'economico (+5,2% entrambe). Una lieve flessione si evidenzia, invece, al Centro sia per il complesso delle transazioni (-0,1%) che per il settore abitativo (-0,2%).
 
In termini tendenziali i contratti di compravendite per unità immobiliari aumentano del 6,5% (settore abitativo +6,5% e comparto economico +5,5%) in un contesto di rallentamento della crescita.
 
L'aumento su base annua interessa tutte le ripartizioni geografiche, con incrementi più significativi nel Nord-est e nel Nord-ovest per il settore dell'abitativo (rispettivamente +8,8% e +8,2%) e nelle Isole e nel Nord-est per quello economico (+9,5% e +8,1%). La crescita tendenziale interessa sia le città metropolitane sia i piccoli centri: per l'abitativo rispettivamente +7,0% e +6,1%, per il comparto economico +4,6% e +6,2%.
 
Il 93,8% delle convenzioni stipulate riguarda trasferimenti di proprietà di immobili ad uso abitativo ed accessori (159.024), il 5,6% quelli ad uso economico (9.534) e lo 0,6% quelli ad uso speciale e multiproprietà (969).
 

Immobiliare, crescono anche i mutui

Le convenzioni notarili per mutui, finanziamenti e altre obbligazioni con costituzione di ipoteca immobiliare (97.199) registrano un incremento del 2,5% rispetto al trimestre precedente e del 10,7% su base annua. La ripresa interessa tutto il territorio nazionale.
 
La crescita tendenziale riguarda tutte le ripartizioni geografiche, con variazioni più consistenti nel Nord-ovest (+12,2%) e nel Centro (+10,8%) ed è più marcata nelle città metropolitane (+11,9%) rispetto ai piccoli centri (+9,8%).
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui