Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
PNRR, assegnati alle Regioni 7,5 miliardi di euro per infrastrutture ed edilizia
LAVORI PUBBLICI PNRR, assegnati alle Regioni 7,5 miliardi di euro per infrastrutture ed edilizia
AZIENDE

Sicurezza antincendio: SCIA e certificazioni dei prodotti Fireseal® Würth

di Würth

In che modo le certificazioni sono coinvolte nella compilazione

Commenti 1618
04/09/2017 - La SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) è un insieme di documenti elaborati e firmati dal tecnico antincendio, tra cui è presente il Modulo di Dichiarazione Inerente i Prodotti Utilizzati (abbreviato anche in mod. DICH. PROD.). Quest’ultimo è scaricabile liberamente dal sito dei Vigili del Fuoco, e dichiara che i prodotti usati rispondono alle normative e ai requisiti di compartimentazione richiesti, come, per esempio, i prodotti Würth della gamma FIRESEAL®

Per supportare la dichiarazione del mod. DICH. PROD., si deve allegare una serie di documenti, tra cui ci sono anche le certificazioni dei prodotti utilizzati.
 
SCIA e la sicurezza antincendio: normativa
Il fine ultimo della sicurezza antincendio è garantire un livello adeguato di protezione. Per questo motivo, il D.P.R. 151/2011 elenca le varie attività considerate a rischio d’incendio e che devono essere sottoposte al controllo dei Vigili del Fuoco.
Per queste attività sono previsti adempimenti procedurali, a lavori ultimati e prima dell’esercizio delle attività. In tal senso il tecnico antincendio incaricato (ex 818) deve presentare al comando dei Vigili del Fuoco la SCIA, i cui allegati hanno lo scopo di provare che gli accorgimenti antincendio rispettino la normativa vigente in termini di opere realizzate, materiali impiegati e impianti installati. (vedi immagine principale)
 
Quali sono le certificazioni di prodotto antincendio corrette da allegare?
Nell’articolo 3 del D.M. 16/02/2007 “Classificazione di resistenza al fuoco di prodotti ed elementi costruttivi di opere da costruzione” sono riportate le indicazioni per la commercializzazione dei prodotti resistenti al fuoco e la relativa documentazione necessaria da fornire ai professionisti del settore. Quindi:
- I prodotti possono essere impiegati in elementi costruttivi se muniti di marcatura CE con relativa ETA (European Technical Approval). 
- In alternativa, per i prodotti non dotati di marcatura CE, l’impiego è consentito solo in presenza di certificazione redatta da professionista che ne attesti la classe di resistenza al fuoco o, qualora la classificazione di resistenza al fuoco sia ottenuta attraverso prove di laboratorio, dovrà fare riferimento alla documentazione chiamata “Rapporto di Classificazione”.I prodotti della gamma FIRESEAL® - Sistemi di protezione passiva all’incendio sono tutti dotati della documentazione appena specificata e necessaria per la commercializzazione dei prodotti antincendio.

Tale documentazione è liberamente scaricabile, insieme alle relative schede tecniche al seguente sul sito Würth.

Würth su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui