Carrello 0
NORMATIVA

In Basilicata nuove norme sui seminterrati

di Alessandra Marra
Commenti 5093

Possibile il recupero per fini commerciali di locali di 2,4 metri di altezza e la deroga alle distanze per ampliamenti di pertinenze

Vedi Aggiornamento del 02/01/2019
Commenti 5093
19/09/2017 – In Basilicata è possibile recuperare, per uso terziario o commerciale, locali seminterrati di 2,40 metri di altezza e derogare alle distanze nel caso di ampliamenti che riguardano pertinenze residenziali.   
 
Queste le novità contenute nella Legge Regionale 19/2017 che modifica la LR 8/2002 sul recupero dei locali seminterrati e la LR 25/2009 (Piano Casa Basilicata) per le pertinenze residenziali. 
 

Recupero dei locali seminterrati

La nuova norma permette l’utilizzo di piani seminterrati, per uso terziario o commerciale, con altezza interna minima di 2,40 metri mentre in precedenza tale limite minimo era di 2,7 metri.
 

Ampliamento pertinenze in deroga alle distanze

La nuova norma stabilisce che nel caso di pertinenze della residenza, gli interventi di ampliamento possono essere realizzati separatamente dall’edificio principale nell’ambito del lotto fondiario. Per tale pertinenza è consentito derogare ai limiti di distanze ed è possibile superare di 3,10 metri l’altezza massima consentita dagli strumenti urbanistici vigenti.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
Patroclo

Ma quando la finiremo con queste norme regionali o locali che non fanno altro che creare scompiglio e disastri su tutta la restante normativa nazionale? La vogliamo capire che serve una norma unitaria nazionale che tagli le gambe a qualsiasi possibilità per le regioni e comuni di legiferare a proprio piacimento.