Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus ristrutturazioni, come funziona la detrazione se varia il numero delle unità immobiliari?
NORMATIVA Bonus ristrutturazioni, come funziona la detrazione se varia il numero delle unità immobiliari?
AZIENDE

Topcon, aggiornamento del software di raccolta dati SmoothRide

di Topcon

Una soluzione per il rifacimento stradale

31/10/2017 - Topcon Positioning Group presenta un nuovo aggiornamento del software di raccolta dati per SmoothRide™, soluzione per il rifacimento stradale. RD-M1 Collect 2.0 comprende aggiornamenti ideati per facilitare e ottimizzare la mappatura del manto stradale. 
 
Tra i miglioramenti figura quello dell’interfaccia, rivisitata per facilitarne l’installazione su veicoli e rilevare automaticamente la posizione del sensore della ruota durante la raccolta dati.
 
“Gli utenti possono ora usufruire dell’interfaccia grafica RD-M1 Collect 2.0 dotata di una barra di stato che indica la velocità ideale di raccolta informazioni su strada a seconda delle esigenze del progetto”, afferma Kris Maas, direttore responsabile dei prodotti construction. “Se i dati sono raccolti a una velocità adeguata, SmoothRide è in grado di fornire i risultati migliori a seconda del tipo di progetto”.
 
Memos è una nuova funzione progettata per consentire agli utenti di creare fumetti di testo sulla mappa e di visualizzare il processo di raccolta dati anche nel software di elaborazione, al fine di annotare determinate caratteristiche del luogo per usi futuri.
 
La nuova funzione “Gestisci Corse” è progettata per consentire il funzionamento del software senza bisogno di aprire Windows explorer.
 
“I tasti sono abbastanza grandi da poterlo usare su un tablet o un laptop senza problemi”, afferma Maas. “Gli utenti possono copiare i dati raccolti su una chiavetta USB, eliminarli dal disco rigido e aggiungerli o eliminarli dal sistema di gestione”.
 
La nuova funzione “Pianifica percorso” di RD-M1 Collect 2.0 consente di importare file kml di percorsi predeterminati in modo da non tralasciare nulla lungo il percorso.
 
“Una nuova funzione consente agli utenti di scaricare la mappa per averla sempre ben visibile durante la raccolta dati, senza bisogno della connessione a internet. Inoltre è possibile gestire le sovrapposizioni di luoghi definendo le aree in cui sovrapposizioni predefinite sono necessarie ai fini del progetto”, spiega Maas. 
 
Per ulteriori informazioni consultare la pagina topconpositioning.com.

Topcon Positioning Italy su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui