Carrello 0
Brera Design Days: 7 giorni di incontri, talk, mostre, workshop
EVENTI

Brera Design Days: 7 giorni di incontri, talk, mostre, workshop

di Valentina Ieva

60 appuntamenti, 20 location e oltre 100 ospiti per indagare tutti i temi del design

04/10/2017 - Sempre più vicina la seconda edizione di Brera Design Days7 giorni di incontri, talk, mostre, workshop, in programma dal 6 al 12 ottobre 2017.

60 appuntamenti, 20 location, oltre 100 ospiti e 9 mostre per indagare tutti i temi del design tra tecnologia, progettazione smart, grafica, gaming e territorio. Tutto per rafforzare il ruolo di Milano di capitale mondiale del design. 

Protagonisti diversi volti noti provenienti dal mondo del design e dell’architettura, ma anche della tecnologia, dell’editoria, dell’arte, della musica, della comunicazione.

Alcuni nomi: 
gli architetti Stefano Boeri e Cino Paolo Zucchi, i designer Marc Sadler, Lorenzo Palmeri, Giulio Iacchetti, Nipa Doshi e Jonathan Levien, il Direttore Generale della Pinacoteca di Brera James Bradburne, il cantautore Eugenio Finardi e il fashion designer Arthur Arbesser, l’artista Loris Cecchini e il fumettista Bruno Bozzetto. E ancora Adele Cassina, Rossana Orlandi, Marirosa Toscani Ballo, Paola Jannelli, Giovanna Castiglioni, Maria Cristina Didero.


 Archiproducts sostiene i Brera Design Days insieme a Edison e Microsoft Italia. Ideato e curato da Studiolabo - con la collaborazione del comitato organizzativo composto da Chiara Alessi, Valentina Auricchio, Paolo Ferrarini e Marco Sammicheli, ed il patrocinio del Comune di Milano - l'evento giunge quest'anno alla sua seconda edizione. Un ciclo di incontri e workshop con l’obiettivo di parlare di design e promuovere la cultura del progetto a Milano. 

Headquarter di questa edizione è la 
Microsoft House di viale Pasubio 21, fulcro dei primi cinque giorni del festival, dal 6 al 10 ottobre. A seguire, fino al 12 ottobre, il festival si sposterà negli showroom e spazi aderenti al Brera Design District. In Microsoft House si alterneranno oltre 50 relatori in 5 giorni, toccando diversi temi: Tecnologia ed Empatia, Internet of Things, Gaming e Smart City. Gli appuntamenti sono gratuiti e aperti al pubblico, previa registrazione sul sito www.breradesigndays.it dove saranno disponibili tutte le informazioni sui relatori e sul palinsesto.

Strategico e importante è il supporto di Archiproducts: l’obiettivo condiviso è di rendere i Brera Design Days un appuntamento di livello internazionale. Enzo Maiorano, co-founder Archiproducts, spiega in che modo:

Abbiamo scelto di sostenere i Brera Design Days perché rappresentano un importante momento di riflessione e confronto sui temi del design, in un contesto di relazioni che ne coinvolge i principali attori: architetti, designer, produttori, retailer e consumatori. È inoltre per noi sempre più strategico incontrare i professionisti, in un percorso dal digitale al reale che ci ha portato alla creazione di punti di contatto sul territorio internazionale. Primo fra tutti 'Archiproducts Milano”, in via Tortona 31, lo spazio di co-net-working dedicato ad architetti e aziende. E i Brera Design Days offrono in tal senso un’ulteriore interessante opportunità”.


Il 9 ottobre 2017, dalle ore 17, presso la Microsoft House, Archiproducts organizza 2 talks su temi di grande interesse per i produttori di arredamento e design:

E-commerce o retail?
Il futuro del design è multicanale 
L’integrazione tra i canali fisici e quelli digitali rappresenta la migliore strategia competitiva per i marchi che intendono affrontare e sviluppare l’e-commerce, pur confermando la forza della rete retail. Canali digitali e negozi fisici possono interagire in un’ottica multicanale, creando un ecosistema di comunicazione e contatto capace di apportare un vantaggio competitivo ai brand e di seguire il customer journey del consumatore che si informa sui prodotti attraverso lo smartphone, li scopre in negozio e li acquista online.

Speaker: Ferdinando Napoli (co-founder Archiproducts), Ilenia Palumbo (Store manager Archiproducts Shop), Luciana Maiorano (Project manager Archiproducts Milano)
9 ottobre, dalle 17:00

Arredare virtualmente la casa:
il futuro dell’interior design è la Realtà Aumentata
Scegliere l’arredamento usando la tecnologia oggi è possibile: Archiproducts e Sayduck presentano, in anteprima mondiale, la nuova App di Realtà Aumentata che permette di visualizzare in un ambiente reale, modelli 3D virtuali di un gran numero di prodotti, e configurarli in tempo reale. Così facendo è possibile comporre un vero progetto di interior design in pochi secondi, dando la possibilità di verificare il risultato finale delle scelte d’arredo. In che modo la realtà aumentata può potenziare le strategie di comunicazione e vendita dei produttori e migliorare l’efficienza nei processi di interior design.

Speaker: Niklas Slotte (co-founder Sayduck), Alexander Indorato (Archiproducts + Sayduck AR product manager)
9 ottobre, dalle 18:15


Tutti gli appuntamenti sono gratuiti e aperti al pubblico, previa registrazione sul sito www.breradesigndays.it in costante aggiornamento e con tutte le informazioni sui relatori e sul ricco palinsesto. 
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati