Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
PROGETTAZIONE

Ciclovia Ven-To Venezia-Torino, pubblicato il bando di progettazione

di Rossella Calabrese

Avviso da 1 milione e 793 mila euro, scadenza fissata al 3 novembre 2017

Vedi Aggiornamento del 25/01/2019
Commenti 5827
04/10/2017 - È stato pubblicato da Infrastrutture Lombarde S.p.A. il bando di gara per l’affidamento della progettazione della Ciclovia Ven-To, la ciclovia turistica Venezia-Torino.
 
Si tratta di una procedura aperta del valore di 1 milione e 793 mila euro, articolata in due lotti, per la progettazione di fattibilità tecnica ed economica, completa dei necessari rilievi geometrici, accertamenti e indagini materiche e strutturali e relativi servizi di verifica, anche ai fini della validazione.
 
Vedi il Bando e i documenti di gara. Le proposte progettuali vanno inviate entro le ore 16:00 del 3 novembre 2017.
 

La Ciclovia Ven-To

La Ciclovia Ven-To - dal costo stimato di 129,70 milioni di euro - si basa sul progetto Ven-To ‘In bicicletta da Venezia a Torino lungo il fiume Po’ redatto dal Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano.
 
Consiste in una ciclovia di 680 chilometri che corre lungo il fiume Po, in parte sugli argini, in parte lungo ciclabili esistenti e in parte su tracciati ancora da attrezzare, e collega Venezia a Torino attraversando 4 regioni, 12 province, oltre 120 comuni, 242 località e paesaggi culturali, salendo fino a Milano accanto ai navigli e incrociando una varietà di bellezze artistiche, monumentali, ambientali e naturali, luoghi di storia, cultura e di produzione lungo il corso del Po.
 
Sarebbe la più lunga infrastruttura per il cicloturismo in Italia e nel sud Europa, inserendosi nella direttrice Eurovelo 8 in connessione con Eurovelo 5 e Eurovelo 7.
 

Il sistema nazionale delle ciclovie turistiche

La Ciclovia Ven-To fa parte del sistema nazionale delle ciclovie turistiche, lanciato nel luglio 2016 nell’ambito di una politica per la mobilità sostenibile e dolce per promuovere l’uso della bicicletta, che in Italia si attesta al 3,8%, e per contribuire a sviluppare il cicloturismo che nel 2012 in Europa ha contato oltre 2 milioni di viaggi e 20 milioni di pernottamenti, per un valore totale di 44 miliardi di euro.

A maggio 2017 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha assegnato 4,77 milioni di euro per la progettazione di fattibilità tecnica ed economica delle prime quattro ciclovie turistiche: Ciclovia Ven-To Venezia-Torino, Ciclovia del Sole Bologna-Firenze, Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese e Grande raccordo anulare delle bici Grab di Roma.
 
Si attendono ora i bandi di progettazione delle altre tre ciclovie: dell’Acquedotto Pugliese (500 chilometri attraverso 3 regioni), del Sole (300 chilometri da Verona a Firenze) e GRAB (45 chilometri intorno alla città di Roma). 

L’apertura dei cantieri di queste prime quattro ciclovie è prevista nel 2018. Gli interventi saranno finanziati con gli stanziamenti previsti dalle leggi di bilancio 2016 e 2017, pari a complessivi 370 milioni di euro.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa