Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Al via Edilportale Live Talk, la nuova serie sulle novità tecnologiche per l’abitare
RISPARMIO ENERGETICO Al via Edilportale Live Talk, la nuova serie sulle novità tecnologiche per l’abitare
AZIENDE

VMZINC annuncia i vincitori del concorso Campus Archizinc

di UMICORE VMZINC

Costruire ‘Intorno’

16/11/2017 - Lo scorso 19 ottobre, la giuria del concorso CAMPUS ARCHIZINC DI VMZINC® ha annunciato i nomi degli studenti vincitori
di questa 4a edizione lanciata nell’ottobre 2016. Questa edizione ha visto cimentarsi 60 studenti europei delle facoltà di Architettura e Ingegneria edile. La sfida creativa ? « Costruire intorno » densificando e riqualificando un edificio di edilizia residenziale pubblica nella città di loro scelta. Una duplice sfida, contro due importanti punti cruciali della società attuale : la densificazione urbana e l’edilizia sostenibile.

La giuria ha valorizzato la qualità dei progetti premiati, che « hanno stabilito una vera connessione con l’esistente e integrato soluzioni ambientali attraverso riflessioni concrete sull’energia, i materiali, la gestione dell’acqua o la biodiversità», sottolinea la Presidente CATHERINE PARANT. La giuria ha assegnato 3 premi, una menzione e un premio speciale della Giuria (menzione speciale) :

- 1° Premio*, progetto « TREE MODULAR HOUSE », gruppo italiano dell’Università di Padova,
- 2° Premio*, progetto « NEW YORK, SHANGHAI, SARCELLES », gruppo francese della Scuola di architettura ENSAVT di Marne de la Vallée,
- 3° Premio*, progetto « AN EXTRA ROOM », gruppo francese della Scuola Nazionale Superiore di Architettura (ENSA) di Lione,
- Menzione, progetto « THE FRAME », gruppo italiano dell’Università di Pavia,
- Premio speciale della giuria, progetto « HESIODO », gruppo spagnolo dell’Università di Alicante.

PROGETTI SOTTOPOSTI AL VAGLIO DI ESPERTI
Nell’opporsi all’urbanizzazione generalizzata, come poter tutelare un patrimonio abitativo esistente pur introducendo innovazione (progettuale e sociale) attraverso un’architettura “durevole”? L’edificio scelto doveva risalire agli anni ’50-’70 e avere dai 5 ai 12 piani, soprattutto con caratteristiche di abitazione collettiva. I candidati hanno lavorato sul miglioramento delle prestazioni termiche e sulla creazione di nuovi spazi
privati o comuni, attraverso sopraelevazioni, estensioni laterali e interventi su alcuni piani. L’involucro (facciata o copertura) del loro progetto doveva essere ricoperto per almeno il 50 % di soluzioni VMZINC®. Composta da architetti e docenti europei, la giuria si è basata su diversi criteri di valutazione per suddividere i progetti, in particolare l’approccio ecosostenibile, la qualità architettonica, l’integrazione urbana del
progetto e l’innovazione nell’utilizzo dello zinco.

Scarica il comunicato completo

UMICORE BUILDING PRODUCTS ITALIA su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui