Carrello 0
NORMATIVA

Piano Casa, il Friuli salva le istanze bloccate dalla burocrazia

di Paola Mammarella

Richiesta del permesso di costruire o presentazione della Scia entro il 21 dicembre 2017

Vedi Aggiornamento del 08/01/2018
14/12/2017 – Far sì che particolari incombenze istruttorie non pregiudichino la possibilità di usufruire del Piano casa. È l’obiettivo con cui in Friuli Venezia Giulia è stata approvata la Legge Regionale 39/2017, che introduce modifiche urgenti alla LR 19/2009.
 

Piano Casa Friuli, domande entro il 21 dicembre 2017

Prima di questa modifica, la scadenza del Piano casa del Friuli Venezia Giulia era fissata al 18 dicembre 2017. La LR 19/2009 prevedeva che, per poter usufruire delle misure del Piano casa, i lavori dovessero iniziare entro il 18 dicembre 2017. In altre parole, le istanze dovevano già essere state valutate e approvate e sarebbero di fatto mancati pochi giorni per l’apertura dei cantieri.
 
Per evitare che ritardi, eventuali impedimenti o incombenze istruttorie sbarrassero la strada ad istanze già presentate, la nuova norma ha stabilito che la richiesta del permesso di costruire o la consegna della Segnalazione certificata di inizio attività (Scia) deve avvenire entro la data di entrata in vigore della LR 39/2017. La norma è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale del 6 dicembre. Non essendoci indicazioni specifiche sulla sua entrata in vigore e considerando una vacatio legis di 15 giorni, si può affermare che le istanze devono essere presentate entro il 21 dicembre 2017, fatte salve le eventuali varianti in corso d’opera presentate entro il periodo di efficacia del titolo abilitativo.
 

Piano casa Friuli, salve le istanze già presentate

La modifica, spiega la Regione, non riapre i termini del Piano casa, ma limita il suo effetto alle istanze già presentate e in itinere al momento della sua entrata in vigore.
 
Con la nuova formulazione, conta solo la data di presentazione della domanda. Gli uffici regionali avranno più tempo per l’esame delle istanze e i lavori potranno partire dopo la conclusione delle istruttorie necessarie.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati