Carrello 0
La nuova scuola primaria di Loiano (BO)
ARCHITETTURA

La nuova scuola primaria di Loiano (BO)

di Cecilia Di Marzo

Armonia con il contesto geografico e benessere degli utenti

18/01/2018 - Il progetto della nuova scuola primaria di Loiano (BO), dello studio Contini Architettura, è stato guidato dalla ricerca di un rapporto armonico con il contesto geografico e del benessere dei futuri utenti.

I volumi della scuola, collocati in un’area di interesse paesaggistico dell’appennino bolognese, sono stati in parte interrati per limitare l’impatto visivo a monte, ottenendo cosiì due piani distinti per le classi e i laboratori, entrambi dotati di sfogo verso le ampie aree a verde.

La distribuzione degli spazi didattici segue i nuovi indirizzi del MIUR sull’edilizia scolastica ed è frutto anche di un percorso partecipativo con le principali componenti scolastiche.

L’interno si caratterizza per l’utilizzo del legno a vista nei solai, nelle scale, nei serramenti e negli arredi interni con l’obiettivo di una percezione domestica e accogliente degli spazi scolastici a disposizione dei bambini e del personale scolastico.

L’edificio con struttura in cemento armato e legno rientra nella classificazione energetica A4 della Regione Emilia Romagna ed è costruito secondo i concetti dell’edifico NZB (Zero Emission Energy Building) grazie alle alte prestazioni dell’involucro e al sistema impiantistico integrato alla produzione di energia elettrica dei pannelli fotovoltaici.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa