Carrello 0
VI edizione Premio Internazionale DOMUS Fassa Bortolo
ARCHITETTURA

VI edizione Premio Internazionale DOMUS Fassa Bortolo

di Cecilia Di Marzo

Una medaglia d'oro, due argenti ex aequo e otto menzioni d'onore

06/02/2018 - Si è conclusa la VI edizione del Premio Domus, Restauro e Conservazione, voluto ed ideato dall’azienda Fassa S.r.l. e dall’Università degli Studi di Ferrara.
 
L’iniziativa alterna annualmente ad una sezione riservata alle tesi di laurea, master e dottorato un’altra dedicata (come quest’anno) alle opere realizzate da professionisti.
 
Il Premio rappresenta un importante momento d’incontro tra le eccellenze nel campo del restauro, della riqualificazione e del recupero architettonico e paesaggistico a livello internazionale. Quest’anno, per la prima volta, il panorama dei progetti partecipanti si è esteso a tutti i continenti.
 
La giuria ha deciso di assegnare la Medaglia d’oro al progetto dello spagnolo Estudi d’Arquitectura Toni Gironès, capace di recuperare la memoria delle rovine romane di Can Tacò a Montmeló, (Montornès del Vallès, Barcelona) in maniera davvero suggestiva.
 
Le Medaglie d’argento sono state, invece, suddivise in tre ex aequo ai progetti:
- Restauro e recupero del castello di Ugento (LE) dello Studio Associato di Architettura Carafa e Guadagno
- Residenza per anziani nel Pio Loco delle Penitenti a Venezia, dell'arch. Maura Manzelle
- Ford Assembly Building a Richmond (California, U.S.A.) dello studio Marcy Wong Donn Logan Architects.
 
L’internazionalità dell’edizione è sottolineata anche dalle 8 menzioni d’onore assegnate a:
- Chiesa Longobarda di San Martino a Vicenza - Angela Blandini e Gabriele Zorzetto
- Monastery of San Juan Roof a Burgos, Spain - Jose Manuel Barrio and Alberto Sainz De Aja
- Hawa Mahal Palace of Winds a Badi Chopar, Jaipur, Rajasthan, India - Minakshi Jain, Kulbhushan Jain, Vijay Arya, Meghal Arya
- Restauro delle mura urbane di Pisa, del sistema fortificato e delle aree limitrofe - Marco Guerrazzi
- Medieval mile museum a Kilkenny (Ireland) - Mccullough Mulvin Architects
- Castor Delgado residence a São Paulo (Brazil)  - José Armênio De Brito Cruz, Piratininga Arquitetos Associados
- Casa del Condestable a Pamplona (Spain) - Tabuenca & Leache, Arquitectos
- UNESCO World Heritage Site Cloister Lorsch (Hesse), Germany - TOPOTEK 1 + HG Merz Architekten
 
Il Premio Speciale Fassa Bortolo, indirizzato verso coloro che “nel rispetto dei principi conservativi, della sostenibilità e della qualità architettonica abbiano saputo utilizzare le soluzioni appartenenti al Sistema Integrato Fassa Bortolo ovvero ai principali Sistemi a esso connessi” è stato assegnato alle due medaglie d’argento italiane (Manzelle e Carafa-Guadagno), evidenziando ancora una volta la qualità del partner aziendale dell’iniziativa, Fassa Bortolo, nei due interventi rispettivamente in Veneto e Puglia.
 
La cerimonia di Premiazione, prevista il 21 Marzo 2018 alle ore 18.00, per l’apertura del Salone Internazionale del Restauro, dei Musei e delle imprese Culturali avrà luogo nella prestigiosa cornice di Palazzo Tassoni Estense, sede del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la domanda Partecipa