Carrello 0
AZIENDE

Volteco per il Blanco Hotel di Castellaneta Marina

di Volteco

Ultimato un importante intervento di impermeabilizzazione

26/02/2018 - Volteco, consolidata realtà nel mondo degli impermeabilizzanti per l'edilizia, ha recentemente ultimato un importante intervento di impermeabilizzazione in provincia di Taranto. Trattasi di un imponente edificio ricettivo, l’Hotel Blanco di Castellaneta Marina, che ha richiesto un intervento di pressochè totale impermeabilizzazione esterna.
 
Le maggiori problematiche da affrontare sono state sostanzialmente due: la prima legata alle facciate e la seconda all’impermeabilizzazione e allo smaltimento dell’acqua da balconi e verande. La struttura, trovandosi  fronte mare è incessantemente soggetta all’azione corrosiva dell’aerosol marino e all’azione congiunta del vento che sollecita le facciate. Non solo, l’edificio essendo piuttosto alto è altresì soggetto a movimenti  “fisiologici” che possono creare delle microfessurazioni degli intonaci esterni con conseguente inevitabile degrado.

La committenza e il progettista cercavano, in particolare, una soluzione efficace che, da un lato, potesse garantire la durabilità dell’opera per avere meno costi di manutenzione nel tempo e, dall’altro, che non trascurasse il fattore economico.

La soluzione proposta per le facciate è stato il sistema CP1 che crea un rivestimento di finitura altamente idrorepellente, traspirante e flessibile, grazie anche alla rete elastica Flexonet.
 
Si è provveduto poi a rifinire la struttura con una finitura di pregio grazie a CP0, rasante in pasta pronto all’uso.
 
Per risolvere le problematiche legate all’impermeabilizzazione e allo smaltimento dell’acqua da balconi e verande, invece, si è optato per un’impermeabilizzazione elastica in grado di sopperire ai micromovimenti del supporto dovuti alle dilatazioni termiche, integrata con un profilo drenante specifico per smaltire l’acqua senza danneggiare i frontini dell’edificio. Un risultato certamente ambizioso che, tuttavia, Volteco ha garantito con l’impiego di Plastivo 180, rivestimento elastico ed impermeabile e AQUASCUD LINE, profilo drenante dotato di doppio gocciolatoio.
 
Le maggiori criticità dell’intervento, che sono emerse, erano legate allo scetticismo delle maestranze non abituate a posare tecnologie così performanti. Così, in via preliminare, sono state eseguite delle campionature dei cicli proposti, a loro volta monitorate per un anno. Trascorsi poco più di dodici mesi, verificata l’assenza di lesioni, fessurazioni o altre problematiche, la fornitura dei materiali è stata affidata a Volteco. 

Volteco su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa