Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, i tecnici chiedono norme certe e più controlli
NORMATIVA Superbonus 110%, i tecnici chiedono norme certe e più controlli
CASE & INTERNI

Tradizione e contemporaneità di uno chalet alpino

di Cecilia Di Marzo

Legno massiccio e pareti bianche per spazi luminosi ed essenziali

23/03/2018 – L'ultimo progetto di Rocco Borromini a Sondrio, la A.G. House, nasce dall'esigenza di realizzare un'abitazione per una giovane coppia sul versante Retico delle Alpi Valtellinesi.

Il sito su cui sorge la casa gode di un'ottima posizione panoramica da tutti i fronti ed è costituito dalla soletta di copertura di un' autorimessa seminterrata che si affaccia a sud con gli accessi ai garage e che si estende a ovest verso un giardino.

“Il primo tema formale è stato quello di connettere la nuova edificazione al manufatto preesistente. Per sopperire a questa esigenza si è pensato di creare una struttura che in parte lo coprisse ed allo stesso tempo fungesse da struttura portante per la copertura; sul lato sud si è scelto, quindi, di realizzare dei pilastri su due livelli che sorreggono un susseguirsi di capriate.
L'orditura è completamente realizzata in legno di rovere massiccio, questa scelta ha fatto aumentare le dimensioni di travi e pilastri ma conferisce all'insieme una matericità eccezionale.

I fronti est e nord sono stati rivestiti in pietra locale a spacco così come la parte preesistente del fronte sud.
Lo spazio tra i pilastri a sud ovest garantisce una penetrazione di luci e ombre nei mesi invernali per buona parte della zona giorno.
L'utilizzo delle capriate in copertura ha permesso di far si che il timpano, sostenendosi autonomamente, potesse essere completamente svuotato dando spazio a grandi vetrate che incorniciano bellissimi scorci delle montagne circostanti.

Entrando dal giardino la zona pranzo e living presenta una doppia altezza e si estende sopra il soppalco, al di sotto di questo trovano posto la cucina, una camera e un bagno.
Le poche divisioni interne permettono di avere diverse angolazioni di visuale sulle grandi vetrate panoramiche.
Il tema interno è di uno spazio molto pulito e luminoso caratterizzato dall’alternarsi di legno massiccio e pareti bianche.
Il tema compositivo si ispira formalmente ad un architettura tipica dell’arco alpino così come il riuso dei materiali della tradizione”.


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, lo conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa