Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Equo compenso, appalto integrato, subappalto e CAM: i nodi del ddl delega appalti
LAVORI PUBBLICI Equo compenso, appalto integrato, subappalto e CAM: i nodi del ddl delega appalti
AMBIENTE

Lungomare, passeggiate dove la terra incontra l’infinito

di Paola Mammarella

Moderni o ricchi di edifici storici, con aree fitness e viste mozzafiato, ecco dove trascorrere il tempo libero con i primi caldi

30/04/2018 – Con l’arrivo delle belle giornate cresce la voglia di mare e passeggiate all’aria aperta. Si popolano i lungomari, che oltre a far bella mostra di architetture storiche o contemporanee, offrono sempre più servizi e riducono le barriere architettoniche.
 

Lungomare Trieste, Salerno

È un grande giardino alberato, interamente pedonale, largo 30 metri e lungo circa 1 km e mezzo. Inizialmente era più corto. È stato ampliato utilizzando le ceneri vulcaniche, dopo l’eruzione del Vesuvio nel 1944, e le macerie dei bombardamenti della II guerra mondiale. La realizzazione definitiva risale agli anni Cinquanta. Successivamente si è dotato di percorsi tattili per ciechi ed ipovedenti. Dal 2012 ha eliminato le barriere architettoniche.
Foto: Wikipedia

 

Lungomare Falcomatà, Reggio Calabria

Spesso viene chiamato “il più bel chilometro d'Italia”. Dalla costa si può assistere al miraggio della Fata Morgana, fenomeno ottico per effetto del quale è possibile vedere le immagini ravvicinate della Sicilia riflesse nel mare.
Foto: Calabria Turismo
 

Corso due mari, Taranto

Dal 1400 è un esempio di lungomare in quota, così strutturato per ragioni difensive. Lungo il suo tragitto si alternano edifici nobiliari, rotonde e giardini pensili. La ringhiera, realizzata agli inizi del Novecento, non è mai stata sostituita e porta ancora lo stemma della Marina dei Savoia.
Foto: Wikipedia
 

Foro italico, Palermo

Il nome “Foro Italico” gli è stato attribuito durante il Fascismo. È chiamato anche “passeggiata della marina”. Anche in questo caso, alcune sue parti sono state realizzate con le macerie dei crolli dopo i bombardamenti della II guerra mondiale.
Foto: Italy for movie
 

Passeggiata ‘Anita Garibaldi’, Genova

Questo tratto di lungomare era un antico sentiero utilizzato da contadini e pescatori. Offre un panorama sul promontorio di Portofino.
Foto: youtube
 

Via dell’amore, Cinque Terre

Congiunge i borghi di Riomaggiore e Manarola, nel parco delle Cinque Terre in Liguria. Questo lungomare è nato per caso durante i lavori per la realizzazione di una galleria ferroviaria. Per la messa in sicurezza sono stati creati dei sentieri, diventati poi un’attrazione turistica.
Foto: 123rf
 

Lungomare della Libertà e della Repubblica, Riccione

Il restyling del waterfront ha sbarrato la strada alle auto nella zona. È considerata un’oasi verde affacciata direttamente sul mare. Offre una lunga passeggiata ciclabile e pedonale, spazi per il fitness e il relax e numerose fontane.
Foto: Polistudio
 

Lungomare di Bari

È stato realizzato durante il Fascismo nell’ambito di una serie di interventi urbanistici sulla città. Lungo il suo percorso ci sono diversi edifici costruiti con lo stile razionalista dell’epoca, come il Palazzo della provincia.
 Foto: Maioragroup
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Leggi i risultati