Carrello 0
AZIENDE

AVE per una villa con domotica sul Garda

di AVE

L’abitare diventa hi-tech fra comfort, sicurezza e design

05/04/2018 - Sorge a Toscolano Maderno, sulla sponda bresciana del lago di Garda, l’elegantissima villa di recente costruzione che vede la domotica AVE come protagonista di un nuovo modo di fare architettura: attuale, minimalista e tecnologica. Il progetto, curato dallo Studio Sangalli, rivoluziona il concetto di abitare proponendo soluzioni innovative che celebrano la casa come tempio di una quotidianità moderna, aperta e rigorosamente hi-tech.
 
La struttura, collocata sui terrazzamenti che discendono verso il Garda, si sviluppa su tre livelli per una superficie totale di 400 mq. La disposizione è stata studiata per esaltare al contempo la posizione della residenza, regalando scorci di invidiabile bellezza sul panorama lacustre, e le più avanzate tecnologie di cui la proposta domotica AVE diviene emblema. Elemento cardine è l’elegante display touch screen completamente in cristallo a specchio nero lucido da 15” che, oltre ad essere un dispositivo di controllo per il sistema domotico, rappresenta un raffinato complemento d’arredo, integrato sulle pareti della zona giorno.
 
Come spiega l’architetto Gianfranco Sangalli: «La domotica rappresenta sicuramente il nuovo trend dell’abitare, perché consente di gestire in modo razionale e senza sprechi tutta l’impiantistica presente in un edificio. In questa realizzazione il sistema domotico DOMINA plus di AVE rappresenta il raggiungimento non solo dell’obiettivo tecnologico e funzionale che mi ero proposto, ma anche delle aspettative della committenza. Attraverso l’interfaccia touch screen, infatti, è possibile gestire ogni aspetto dell’abitazione: non solo le tecnologie antintrusione e l’impianto di climatizzazione – per un miglior confort abitativo e un’ottimizzazione dei consumi – ma anche il controllo della luce artificiale, che può essere resa funzionale all’atmosfera che si intende assegnare di volta in volta agli ambienti interni ed esterni».
 
La committenza può governare la luce e le automazioni connesse anche dai comandi a sfioro della serie Vera Touch. Un originale mix di estetica e funzionalità, esaltato dall’architetto Gianfranco Sangalli: «Tutte le componenti dell’intero sistema dovevano rispondere ai criteri di linearità, funzionalità ed eleganza. Elementi conoscitivi e costitutivi propri della serie a sfioro Ave Touch, contraddistinta da un ricercato minimalismo e capace di coniugare eleganza e tecnologia». «La scelta del cristallo nero assoluto per le placche, l’accattivante led azzurro che le rende riconoscibili anche nell’oscurità e i comandi a sfioro segnalati al tatto da una leggera zigrinatura - sottolinea l’architetto - sono tutte peculiarità che rendono il sistema Ave Touch unico nel suo genere, ponendolo in perfetta analogia con la connotazione architettonica che la progettazione degli interni intendeva esprimere».
 
La domotica AVE e le soluzioni di comando Ave Touch sono dunque state scelte dallo Studio Sangalli per dar risalto ad una concezione nuova di fare architettura, attenta alle esigenze moderne dell’abitare, sempre connessa alle abitudini degli occupanti e al bisogno di bellezza necessario in un progetto di pregio come questo. L’elegantissima villa con domotica AVE di Toscolano Maderno diviene così il simbolo di un nuovo modo di concepire la casa: un luogo in cui comfort, sicurezza ed estetica si esaltano attraverso la tecnologia e il design AVE.

AVE su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati