Carrello 0
AZIENDE

RESSTENDE: schermature solari nel mondo della cucina

di RESSTENDE

Equilibrio perfetto tra funzionalità e design per gli innovativi sistemi Resstende

12/04/2018 - È nella cucina, il cuore caldo di ogni abitazione, che Resstende riesce a esprime al meglio il suo potenziale tecnico e la sua maestria con tende tecniche dal fascino elegante e dalle straordinarie peculiarità funzionali. In questa stanza la luce è un elemento tutt’altro che secondario: abbondante e naturale oppure con effetti ed atmosfere mutevoli nelle diverse ore della giornata, la cucina necessita di uno studio accurato per la definizione luminosa dello spazio e le tende in questo risultano essere un elemento sostanziale a cui conferire la giusta attenzione già in fase progettuale.

É proprio in questo ambiente infatti che le schermature solari perdono totalmente la loro valenza di complemento e finitura per diventare autentiche protagoniste nel conferire personalità alla stanza. L’attento studio delle proporzioni e il meticoloso accostamento di colori e textures sono gli elementi che magistralmente combinati alla funzionalità oscurante connotano in maniera assolutamente distintiva le proposte per interior di Resstende. 

Al di là della ricchezza espressiva data dall’estetica dei modelli proposti, la scelta di tessuti e filati di pregio fanno dei sistemi Resstende un unicum sul mercato. Le proprietà antiodore e antimacchia che caratterizzano questi tessuti sono l’impronta e la traduzione concreta di qualità tecnica assoluta per garantire performance adatte alle sollecitazioni che caratterizzano la stanza deputata per eccellenza alla convivialità e alla preparazione dei pasti.

Le soluzioni Resstende superano l’effimero per abbracciare un concetto di tenda orientata alla soddisfazione di esigenze reali, alla sostenibilità nel tempo e al definitivo disconoscimento di un prodotto seriale. Ogni sistema Resstende caratterizza gli spazi con eleganza e singolarità materica, per una praticità quotidiana. Una capacità di customizzazione che si eleva ai massimi livelli riuscendo a vestire con semplicità e senza invadenza gli ambienti in house.
 
Tre emblematici progetti ben evidenziano la versatilità progettuale in cucina a cui si prestano le tende da interno firmate Resstende.
È in una residenza salentina a cura dello studio Palomba+Serafini, che Resstende porta il suo notevole contributo al progetto con oltre 60 sistemi di schermatura realizzati a misura. A Gallipoli, città baciata dal sole, la luce può trasformarsi in un acerrimo nemico se non opportunamente calibrata; il desiderio di una casa luminosa, viva e vibrante, non sarebbe stato realizzabile senza un sapiente controllo della luce studiato grazie alle schermature solari interne ed esterne. In più, la posizione dell’abitazione ha imposto la necessità di prevedere per le ampie vetrate sistemi in grado di garantire non solo il comfort ambientale ma anche la giusta privacy.

È nella cucina di questa lussuosa abitazione che Resstende ha messo alla prova tutto il proprio savoir-faire dall’anima prettamente artigianale e contemporanea allo stesso tempo. Tecnica e decorazione si fondono qui alla perfezione per garantire la sobrietà e l’eleganza che questo ambiente impone. Qui il tessuto interno filtrante fa da controcanto alla schermatura esterna per creare raffinati giochi di luci e ombre e calibrare il doppio filtraggio di luce.

In un altro progetto residenziale realizzato con il supporto dell'arch. Anna Nespoli, Resstende contribuisce alla creazione di un ambiente dove nulla è lasciato al caso e anche le schermature si trovano a vivere da protagoniste in questo palcoscenico "abitativo". Praticità, design, innovazione ed effetto wow sono gli elementi che hanno portato i proprietari di casa a scegliere le schermature Resstende. Dall’open living, tramite una geometrica porta scorrevole, si passa alla cucina dove il minimalismo lineare crea uno spazio diafano e perfetto, grazie al sistema NANO in versione singola con il tessuto oscurante Aspen bianco, che, integrandosi perfettamente nel serramento, non distoglie lo sguardo dalla vista di un ambiente che sembra navigare su un oceano di luce blu.

Infine, la versatilità di utilizzo viene suggellata dall’installazione, nei raffinati e conviviali ambienti PRESSO di Milano, di due modelli Ress Flex, con tessuto Screen di norma utilizzato in ambienti esterni date le sue peculiarità tecniche. Il modello Ress Flex inserito in un contesto indoor con tessuto tecnico e cavi d’acciaio a vista è l’emblema assoluto di innovativa e dinamica eleganza per l’ambiente cucina. 

RESSTENDE su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

)