Carrello 0
AZIENDE

Viega, massima affidabilità negli impianti a gas con i sistemi a pressare metallici

di Viega Italia

Si conferma la competenza nei sistemi di installazione per impianti a gas

16/04/2018 - Da molti anni Viega lavora sulla competenza legata alla sicurezza delle installazioni di impianti a gas e vede trasformate in breve tempo le proprie innovazioni in veri e propri standard condivisi nel mondo dell’installazione, garantendo così un vantaggio competitivo ai tanti installatori che ogni giorno scelgono i suoi sistemi. Oggi Viega è l’unico produttore che offre soluzioni a pressare per tutti i tipi di tubi metallici utilizzabili per gli impianti a gas: Profipress G, raccordi a pressare di rame e bronzo per tubi di rame, Sanpress Inox G, sistema a pressare con raccordi a pressare e tubi di acciaio inossidabile e Megapress G, raccordi a pressare di acciaio al carbonio non legato per tubi di acciaio nero, zincato, verniciato industrialmente e verniciato a polvere.

I sistemi Viega per le installazioni di impianti a gas sono tutti corredati di certificazione di Qualità e Sicurezza IMG-CIG e marchio di conformità DVGW e sono contraddistinti dal dispositivo di sicurezza SC-Contur (Safety Connection). Questo sistema permette di rilevare la presenza di un raccordo non pressato in un impianto a gas interamente realizzato con raccordi a pressare Viega. In tale caso, durante il collaudo dell’impianto il dispositivo garantisce la perdita della giunzione. Perdita resa visibile grazie all’evidente calo di pressione sul manometro di prova, che allerta l’operatore. Grazie ai comuni spray cercafughe, si troverà la giunzione non pressata e si potrà provvedere di conseguenza alla pressatura. Tutto ciò rappresenta per l’installatore, attraverso la sola prova di tenuta a bassa pressione prevista dalla UNI 7129 e senza necessità di effettuare la prova ad alta pressione richiesta per le comuni giunzioni a pressare prive di tale accorgimento, un’importante garanzia. Un’ulteriore fonte di sicurezza per l’installatore, soprattutto in caso di incendio, è costituita dal fatto che i raccordi a pressare Viega per gli impianti a gas sono tutti testati e certificati per la resistenza ad alte temperature. La particolare geometria dovuta alla pressatura impedisce il distacco del raccordo dal tubo e l’efficacia della giunzione, compreso l’o-ring, è stata testata in conformità alla prova di resistenza alle alte temperature (prova HTB a 650 °C per 30 minuti), prevista dalle rispettive normative di prodotto, ovvero la UNI 11065 (Profipress G) e la UNI 11179 (Sanpress Inox G e Megapress G). Tale conformità è comprovata dalla marcatura di colore giallo presente sui raccordi (GT/1 per Profipress G, GT/5 per Sanpress Inox G e Megapress G).

L’apertura normativa definitiva alla tecnica a pressare negli impianti a gas era già stata sancita nel 2014 con una Circolare dal Ministero degli Interni, grazie alla quale anche l’Italia si era aperta all’utilizzo dei raccordi a pressare di rame e di acciaio inox negli impianti aventi portata termica maggiore di 35 kW e con la seguente pubblicazione della UNI 11528. Naturalmente senza dimenticare che la sicurezza degli impianti a gas è strettamente connessa alla realizzazione di giunzioni a perfetta tenuta e posate in maniera corretta. Nella pratica, la funzionalità e la convenienza della scelta di sistemi metallici nelle installazioni a gas è decretata anche dall’uso quotidiano. Basti pensare alla facilità con cui tubi e raccordi metallici vengono rilevati anche sotto traccia tramite i rilevatori di metallo, anche nel caso di cucine a isola dove il percorso non è facilmente intuibile, o all’estetica accattivante delle tubazioni in rame in facciata esterna, dove, tra l’altro, non necessitano di nessuna ulteriore protezione.

Leggi il comunicato stampa

Viega Italia su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati