Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, i tecnici chiedono norme certe e più controlli
NORMATIVA Superbonus 110%, i tecnici chiedono norme certe e più controlli
EVENTI

Tortona Rocks: 20 progetti, 50 aziende e più di 30 designer coinvolti

di Valentina Ieva

Sono talmente tante le storie da raccontare che un Fuorisalone non basta

12/04/2018 - A Milano, nella settimana del design le storie si intrecciano, tracciano percorsi di tradizione e innovazione, descrivono scenari futuristici o illustrano modalità di living sostenibile, parlano di tecnologia e sensorialità, svelando gli indicatori di nuovi paradigmi del vivere e del pensare. 

Da tre anni Tortona Rocks è per il design uno spazio narrativo sperimentale dove, nel corso degli anni, si sono sedimentate storie provenienti da tutto il mondo, ognuna raccontata con modalità differenti. Anche quest'anno Tortona si anima con più di 20 progetti espositivi, 50 aziende e più di 30 designer coinvolti.

L’Opificio 31, il village espositivo più cool di Milano, situato nel cuore del distratto di fronte al Mudec e al complesso dell’ex Ansaldo, quest’anno ospiterà diverse aree tematiche per mostrare il meglio del design, tra Europa e Asia, con diverse presenze internazionali e progetti espositivi tra cui Norvegian PresenceSwiss Design DistrictContainerwerkRESONANCE MATERIALS Project, +d & soilStellar WorksPolitecnico di Milano in collaborazione con VansArchiproducts MilanoNapapijri Hyundai.

Le ultime tendenze del design nordico saranno raccontate con il progetto Norvegian Presence, nato da una collaborazione tra Design and Architecture Norway (DOGA), Klubben (Norwegian Designers Union), Norwegian Crafts e The Federation of Norwegian Industries, un’esibizione improntata ai valori di sostenibilità, qualità e condivisione. 

Archiproducts Milano, ormai presenza attiva tutto l’anno all’interno dell’Opificio 31, accoglierà professionisti e visitatori per ammirare le ultime tendenze nell’ambito del product design con un setting di grande impatto.

Il brand tedesco Containerwerk illustrerà futuri scenari dell’abitare con due installazioni “Microliving” e “Temporary Housing” che propongono soluzioni per un living sostenibile utilizzando container per il trasporto marittimo. La prima proposta mostrerà come la qualità della vita sia garantita anche in un piccolo spazio che assicura sofisticatezza tecnica ed estetica mentre seconda installazione, invece, indagherà la tematica della mobilità e la crescente fusione della dimensione abitativa e lavorativa che si traduce nell’uso efficiente degli spazi esistenti. 

Stellar Works sarà presente in Tortona per il terzo anno consecutivo presentando la nuova collezione a firma dei pluripremiati designer Neri&Hu, questa volta in collaborazione con Yabu Pushelberg e Space Copenhagen, insieme a riedizioni di pezzi vintage dei maestri moderni della metà del secolo, Vilhem Wolhert e Jens Risom. any / everywhere è l’istallazione concepita dai direttori creativi del brand, Neri&Hu, un ambiente narrativo che gioca con le idee di contesto e luogo per esplorare come gli oggetti definiscono il modo in cui viviamo, stimolano la nostra consapevolezza, spingendoci a mettere in discussione il significato di essere ovunque/dovunque.

Sarà un evento live, che si svolgerà per tutta la settimana, il workshop organizzato dal Politecnico di Milano in collaborazione con Vans, dove gli studenti coinvolti dovranno interpretare un brief rilasciato dall’azienda fino a decretare un vincitore.

In epoca di micronarrazioni, il design rimane però un sistema culturale dove vengono prodotti significati alimentati da narrazioni che si intrecciano con l’attività progettuale, per supportare la sua necessità di trasmettere, e condividere, nuove forme di conoscenza.

Sono talmente tante le storie da raccontare che un Fuorisalone non basta! Stay tuned.



 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, lo conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa