Carrello 0
Vivi Porto Corallo: il concorso di idee del Comune di Villaputzu
CONCORSI

Vivi Porto Corallo: il concorso di idee del Comune di Villaputzu

di Cecilia Di Marzo

Valorizzare il lungomare integrando la strada litoranea a un sistema di 'slow ways'

08/05/2018 - II Comune di Villaputzu (CA) ha lanciato sulla piattaforma dell'Ordine degli Architetti di Bologna un concorso di idee per valorizzare il lungomare di Porto Corallo attraverso una connessione che integri la strada litoranea esistente a un sistema di percorsi a basso impatto e a bassa velocità.
Le slow ways dovranno permettere una fruizione sostenibile delle spiagge e delle altre aree di interesse naturalistico, paesaggistico e culturale.

In questo sistema di percorsi si innesteranno delle aree pubbliche attrezzate, nelle quali sia gli abitanti del luogo sia i turisti potranno svolgere attività ludiche, ricreative, sportive a cielo aperto. Il nuovo sistema di connessione dovrà collegare i servizi esistenti, a partire dal porto turistico, ma allo stesso tempo dovrà costituire un'ossatura sulla quale innestare eventuali ulteriori servizi che saranno realizzati in futuro.

Il costo complessivo massimo delle opere previste in ciascuna proposta progettuale è di € 4.000.000,00. All'interno della proposta progettuale, ciascun candidato dovrà individuare un intervento, autosufficiente e perfettamente fruibile (a prescindere dalla realizzazione del complesso di tutte le opere previste), da realizzarsi come primo lotto, avente un costo complessivo massimo di € 1.200.000,00.

La chiusura delle iscrizioni con contestuale termine per l’invio del materiale è fissata per il 02/07/2018 alle ore 12:00. 

La Giuria è così composta:
- arch. Stefan Tischer, professore associato in Architettura del Paesaggio - Presidente della Commissione;
- arch. Simone Ferreli, indicato dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Cagliari;
- ing. Alessandro Bocchini, indicato dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cagliari;
- arch. Paolo Sanjust, indicato dalla Facoltà di Ingegneria e Architettura dell'Università di Cagliari;
- ing. Ginevra Balletto, indicato dalla Facoltà di Ingegneria e Architettura dell'Università di Cagliari.

Il Concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con l'attribuzione dei seguenti premi e riconoscimenti:
1° classificato: 10.000 Euro
2° classificato: 4.000 Euro
3° classificato: 2.000 Euro.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati