Carrello 0
Masseria San Michele: oasi di pace e relax nel cuore della Puglia
ARCHITETTURA

Masseria San Michele: oasi di pace e relax nel cuore della Puglia

di Cecilia Di Marzo

Un luogo autentico e rispettoso della tradizione delle antiche masserie pugliesi

28/06/2018 - Dai ruderi di un'antica masseria in disuso è nato il progetto della Masseria San Michele. Tre anni di attenta ricerca sui materiali hanno dato vita a un accurato progetto di restauro conservativo curato dal proprietario, Lorenzo Antonacci.

La struttura, in posizione strategica che consente di raggiungere facilmente i luoghi più belli della Puglia, è immersa nel cuore della Valle d'Itria in un'oasi tra i due mari (Adriatico e Ionio) in cui dominano pace, relax e tranquillità assoluta.

“L'atmosfera familiare, l'ambiente sereno, la location privilegiata in stile rural-chic”, sono elementi che accompagnano gli ospiti in un'esperienza all'insegna del relax e della esclusività, grazie anche al numero di camere di cui dispone: sei stanze, tutte dotate di patio privato, ad eccezione della Suite che dispone di un'intera terrazza panoramica con vista sulla Valle d'Itria.

L'obiettivo del progetto è stato quello di tutelare quanto più possibile l'autenticità del luogo e la tradizione delle antiche masserie pugliesi lavorando i vecchi materiali: cocciopesto per i pavimenti, ferro riciclato e tavoloni di rovere per le porte dei bagni, pietre di cava dismesse per gli esterni, vecchi fiscoli delle presse degli oli contornate da ferro di recupero per l'illuminazione, poltrone recuperate nei mercatini e ritappezzate, tavoli ricavati da vecchi tavoloni e porte antiche.

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa