Carrello 0
AZIENDE

Verso una casa connessa con Somfy: protezione solare, comfort e sicurezza

di SOMFY ITALIA

I 5 consigli di Somfy, leader nell’ambito delle soluzioni innovative per l’home automation, per vivere al meglio la nostra abitazione d’estate sfruttando i benefici di una casa connessa

29/06/2018 - Somfy, leader nell’ambito delle soluzioni innovative per l’home automation, dà 5 consigli per vivere al meglio la nostra abitazione d’estate sfruttando i benefici di una casa connessa.

1. Un solo dispositivo per gestire tutte le connessioni
Controllare da remoto la nostra abitazione semplicemente attraverso uno smartphone, un tablet o un PC, con Somfy è molto semplice grazie all’installazione di un dispositivo per l’home automation. Collegandolo alla rete domestica ADSL, questo diventa il vero ‘cervello’ dell’abitazione, al quale connettere tutti i dispositivi di casa. Il mercato offre molte soluzioni per risparmiare e per garantire la sicurezza, due aspetti molto importanti soprattutto in questo periodo dell’anno.

Somfy TaHoma ci permette di connettere e controllare tutta la casa - tapparelle, tende interne ed esterne, impianto di illuminazione, sistema d’allarme, ecc - attraverso una sola interfaccia. TaHoma è compatibile con gli ecosistemi Amazon Alexa e Google Home grazie al linguaggio IFTTT e offre migliaia di possibilità per la casa connessa.

2. Installare un pergolato connesso per godere di una protezione intelligente
In estate, la terrazza è il luogo ideale per rilassarsi, ma quando la temperatura si alza troppo, la ricerca dell’ombra può diventare un vero tormento. Un pergolato motorizzato, dotato di un pannello in tessuto pieghevole o avvolgibile, oppure con doghe regolabili, ci permette di godere della nostra terrazza in ogni momento, gestendo facilmente la direzione dell’ombra e del sole. Grazie al nostro pergolato motorizzato e connesso a un dispositivo per l’home automation, è possibile, ad esempio, controllare a distanza lo stato della copertura in caso di maltempo.
 
Un sensore solare wireless come Somfy Sunis io, semplice da installare su un pergolato o direttamente sulla facciata, abbinato a TaHoma, protegge i mobili da giardino e l’interno dell’abitazione dai raggi solari.

3. Motorizzare e connettere le tapparelle per regolare automaticamente la temperatura interna di casa
Regolare la temperatura di casa in periodi di caldo intenso, senza doversi preoccupare di nulla, è possibile! Con Somfy, possiamo motorizzare le tapparelle e le tende e connetterle per controllarle da remoto, in modo da programmarle per abbassarsi automaticamente e in modo intelligente, grazie a un sensore per la temperatura o la luminosità, in modo da mantenere il fresco naturale della casa.
 
Da abbinare con il dispositivo TaHoma, Somfy propone anche il motore silenzioso Somfy S&SO RS100 e il termo sensore da esterno Somfy Thermis che consentono di alzare e abbassare le tapparelle nel momento in cui la temperatura esterna raggiunge il valore impostato sull’App.
 
4. Rendere sicura la casa con un sistema d’allarme connesso
Pensare alle vacanze significa anche dotare la nostra casa di un sistema d’allarme connesso per proteggerla e sorvegliarla. La principale preoccupazione è quella di trovare l’abitazione saccheggiata al ritorno dalle ferie (3 furti su 10* avvengono in abitazioni lasciate incustodite per molti giorni), ma solo il 18%** dei proprietari di case sono dotati di soluzioni per l’home security.
 
Mettendo in sicurezza gli accessi della nostra abitazione con Somfy Home Alarm o Somfy One+, possiamo rilevare un tentativo di effrazione e attivare la sirena prima che avvenga l’intrusione.

Attraverso Somfy One o la nuova Indoor Security Camera (disponibile dal mese di luglio), è possibile sorvegliare gli interni - e gli animali domestici - direttamente dallo smartphone.
 
5. Installare una serratura connessa per una sicurezza più flessibile
Installare una serratura connessa all’ingresso principale della nostra abitazione ci permette di aprire e chiudere la porta utilizzando lo smartphone. Questo è molto comodo soprattutto d’estate - quando in nostra assenza vicini o parenti devono entrare in casa per innaffiare le piante o accudire il gatto - in quanto possiamo consentire degli accessi temporanei utilizzando il cellulare o un codice da inserire con l’apposita tastiera. Mentre siamo lontani da casa, se veniamo assaliti dal dubbio di non avere chiuso la porta, una serratura connessa ci permette di controllare.
 
* Dati del Living Environment and Security per gli anni 2014-2016 realizzato Insee-ONDRP-SSMSI.
** Sondaggio condotto da MyFox nell’ottobre del 2016 su un campione di 1.500 persone rappresentativo della popolazione francese.
 
SOMFY ITALIA su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati