Carrello 0
AZIENDE

Volteco presenta Plastivo 250

di Volteco

L’impermeabilizzazione garantita per le piscine e le superfici sottoposte a spinta idrostatica positiva e negativa

02/07/2018 - È arrivato il caldo, l’estate e la voglia di tuffarsi in piscina. Perché rinunciare a questo piacere quando in poco tempo è possibile, e con pochi semplici gesti, risolvere i problemi di infiltrazioni con PLASTIVO 250 di Volteco.

Un rivestimento impermeabile a elevata elasticità consigliato per impermeabilizzare in via definitiva tutte le superfici in calcestruzzo, cemento e muratura mista, sottoposte a spinta idrostatica sia positiva che negativa. Una soluzione che rimetterà a nuovo la vostra piscina e vi farà dimenticare tutti i problemi di infiltrazioni d’acqua. Per questo utilizzo è possibile integrare il pacchetto con Crystal Pool, la perfetta finitura colorata che crea un’ottima resistenza all’acqua e alle aggressioni degli agenti chimici.

PLASTIVO 250, estremamente versatile nel suo utilizzo, è particolarmente indicato per interventi su muri, platee di fondazione e solai in cemento armato, fondi e manufatti esposti al contatto con l’acqua, vasche, canali, piscine e strutture atte al contenimento di acque potabili, garages, cantine, fosse ascensore e bocche di lupo.

Una tecnologia semplice da impiegare ma altamente performante, che può essere utilizzata in giornata, con un notevole risparmio di tempo, garantendo in poche ore il completamento del ciclo di impermeabilizzazione con risultati eccellenti.

PLASTIVO 250 non è assoggettabile a scadenza ed è realizzato con materie prime ottenute da processi di riciclo. Grazie alle ridotte emissioni di CO2 e alle basse dispersioni di sostanze organiche volatili nell’aria, Plastivo 250 contribuisce a totalizzare punteggio per la certificazione LEED.

Volteco su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati