Carrello 0
PROFESSIONE

Stime immobiliari, in arrivo una banca dati che utilizzerà ‘geocoins’

di Alessandra Marra

Via libera dal Collegio dei Geometri di Reggio Emilia alla ‘Banca Immobiliare GeoRe’ in cui gli scambi avverranno in criptovaluta

Vedi Aggiornamento del 26/10/2018
03/07/2018 – I geometri liberi professionisti di Reggio Emilia potranno utilizzare la criptovaluta 'geocoin' per acquistare le stime immobiliari di altri colleghi che saranno caricate in una nuova banca dati capace di raccogliere dati, georeferenziati, sull’andamento dei prezzi di mercato.
 
Non si tratta di fantascienza ma dell’idea sviluppata dal Geometra Pierluigi De Vivo al quale il Collegio Provinciale dei Geometri di Reggio Emilia e l'Associazione dei Geometri della provincia di Reggio Emilia hanno assicurato il loro sostegno istituzionale, fondamentale per l'operatività del test del sistema di base.
 

Stime immobiliari: come funzionerà la banca dati con 'geocoins' 

Il geometra reggiano De Vivo, facendosi ispirare dalla rivoluzione del bitcoin, ha posto le basi del primo database immobiliare, denominato GeoRe, che utilizzerà i “geocoins” come sistema virtuale di credito per favorire lo scambio di conoscenze tra geometri.
 
Ogni volta che un tecnico abilitato inserirà nella piattaforma una scheda con i dati di un immobile relativi ad una compravendita, a una stima, a un'esecuzione, unitamente all'indicazione del prezzo/valore, dei dati metrici e dell’ubicazione,  potrà ottenere un compenso in “geocoins”, automaticamente commisurato  alla qualità e quantità di dati inseriti.
 
Con questo credito virtuale il professionista potrà, a sua volta, acquistare schede compilate da altri professionisti, autoalimentando un sistema di informazione molto approfondito del territorio e dell’andamento dei prezzi di mercato.
 
Inoltre, il sistema viene georeferenziato affinché sia possibile, tramite la mappa della piattaforma, simile a google maps, individuare con estrema facilità altri beni immobili posti nelle vicinanze di quelli oggetto dell’attività del professionista.
 
Il sistema prende, infatti, prende spunto dalle nuove metodologie di stima immobiliare, per le quali è previsto l’utilizzo degli standard di valutazione internazionale (IVS) basati sul sistema comparativo, in cui il bene oggetto di stima viene anche comparato con altri beni similari.
 

Banca immobiliare GeoRe: quando sarà operativa

Al momento, sono in fase di implementazione e test il database della "Banca Dati Immobiliare GeoRE", nel quale stanno confluendo i dati relativi alle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale di Reggio Emilia, in virtù dei progetti di Alternanza Scuola Lavoro costruiti ad hoc per gli studenti dell’Istituto Scolastico CAT- Geometri “A. Secchi” di Reggio Emilia.
 
Il Geometra Pierluigi De Vivo ha commentato così il suo progetto: “si tratta di un progetto ambizioso ma la sua realizzazione consentirà agli addetti ai lavori di poter operare sul territorio con altissima professionalità”.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati