Carrello 0
Una vecchia gru diventa hotel di lusso
ARCHITETTURA

Una vecchia gru diventa hotel di lusso

di Rossana Vinci

L'esperienza di dormire sospesi a 50 metri dal suolo, nel cielo di Amsterdam

15/08/2018 - Gli appassionati dell’alta quota saranno contenti. Ogni mattina ci si sveglia con una vista diversa in questo hotel all’interno di una vecchia gru che viene mossa dal vento, sapientemente messa a nuovo e trasformata in un hotel di lusso ad Amsterdam.
 
A proporre questo curioso connubio è Yays, il servizio specializzato in boutique apartments: la gru in questione sorge nella zona orientale del porto della capitale olandese, ed è stata realizzata sfruttando gli spazi di una gru portuale, la Figee crane 2868, commissionata dopo i bombardamenti della Seconda guerra mondiale e restata in attività fino alla fine degli anni ’70.
 
Invece di essere smantellata, la gru è stata dunque riqualificata dal designer Edward van Vliet, che ne ha curato la ristrutturazione, la divisione in spazi abitativi e la scelta di colori, finiture, mobili & co.  Il risultato è un appartamento di 40 metri quadrati su più piani dalle ampissime vetrate sull’intero porto, dotato di camera con letto matrimoniale, cucina, salotto e bagno con vasca e doccia.
Il costo di pernottamento non è abbordabile da tutti, si parla di circa 600 euro a notte.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa