Carrello 0
Una call per riconvertire le strutture ad uso industriale delle Saline Molentargius
CONCORSI

Una call per riconvertire le strutture ad uso industriale delle Saline Molentargius

Tempo fino all' 8 ottobre per inviare le proposte

31/08/2018 - Il Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline ha bandito un concorso di progettazione per acquisire un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un «progetto preliminare», relativo al recupero di tre strutture delle ex Saline di Stato - Edificio Sali potassici, Cabina elettrica dell'Idrovora del Rollone, Edificio Ricovero Forzati - per finalità compatibili con lo sviluppo produttivo, didattico - sportivo e turistico, museale del Parco, in una prospettiva di integrazione del Molentargius nel nuovo modello di sviluppo fondato sulla valorizzazione delle zone umide e dei compendi salinieri.

L'edificio Sali potassici e la cabina elettrica, che versano in pessimo stato di conservazione, dovranno essere oggetto di un importante intervento di recupero conservativo che dovrà comprendere anche la realizzazione di tutti gli impianti compreso la rete di distribuzione idrica, di raccolta delle acque nere e/o impianti di trattamento delle acque reflue. L'edificio forzati, essendo stato già oggetto di precedenti interventi, dovrà essere completato prevedendo la realizzazione di opere di finitura interna e opere impiantistiche.

Premi
- per il 1° classificato vincitore del concorso: 12.000,00 euro
- per il 2° classificato: 5.000,00 euro
- per il 3° classificato: 3.000,00 euro
 
L'Ente Parco si riserva la facoltà di affidare al soggetto vincitore, purché in possesso dei requisiti, l'incarico per la redazione della progettazione definitiva ed esecutiva e di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione nonché di direzione dei lavori, con procedura negoziata senza bando.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati