Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia

Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia

Ecco dove ci si può vestire da minatore e viaggiare nei cunicoli sui trenini per il trasporto dei materiali

Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia
di Paola Mammarella
10/09/2018 - Erano luoghi bui e malsani, l’immagine del lavoro duro e pieno di insidie. Le miniere per molti secoli hanno trainato l’economia grazie a chi scendeva nelle viscere della terra per estrarre materie preziose.
 
Oggi è possibile visitarli in sicurezza, a piedi o su trenini, per scoprire la vita e il lavoro dei minatori.
 

Miniera dell’Erdemolo, Trentino Alto Adige

È stata attiva fra il 1400 e il 1650. Qui è possiile vivere una esperienza da minatori, con tanto di vestizione con mantelline e caschetto e briefing iniziale.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Il Trentino dei bambini
 

Museo Minerario Ridanna Monteneve, Trentino Alto Adige

Nell’ex miniera è visitabile una mostra su 800 anni di attività mineraria, dal Medioevo a oggi. Tanti i percorsi a disposizione, tra cui la possibilità di partecipare a operazione di scavo.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Isarco.info
 

Parco Minerario di Calceranica, Trentino Alto Adige

In questa miniera, vicino Bolzano, si estraeva la pirite. È stata attiva fino al 1964.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Trentino Today
 

Miniere di Predoi. Trentino Alto Adige

Dal 1996 è stata trasformata in un parco minerario in cui è ben visibile la vita lavorativa e privata che conducevano i minatori. Oltre alla miniera sono si possono visitare la vecchia fonderia e la casa del topografo.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: pagina Facebook Museo delle Miniere di Predoi
 

Parco Minerario Bonicelli, Lombardia

Questo sito, in provincia di Bergamo, è stato attivo dal 1600 agli anni Settanta. Oggi ospita il museo dell’Illuminazione mineraria con lampade, riflettori e punti luce utilizzati negli anni dai minatori.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Val di Sclave
 

Miniere turistiche del Lago di Como, Lombardia

La zona ospita un ampio distretto industriale nato nel Rinascimento. Le miniere sono state attive fino agli anni Cinquanta.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Lake Como Tourism
 

Miniera della Bagnada, Lombardia

Situata nella regione della Valtellina, in questa miniera si estraeva il talco, utilizzato sia nell’industria cosmetica, per produrre la cipria, sia nell’industria farmaceutica.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Valtellina News
 

Miniera d’oro della Guia, Piemonte

Si trova nella valle Anzasca in Piemonte, una zona ricca di giacimenti auriferi. La miniera è stata attiva dal XVII secolo fino al 1945 quando il costo dell’estrazione ha superato il valore del materiale estratto.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Lagomaggiore Guide
 

Miniera di Gambatesa, Liguria

Situata nel Parco Regionale dell’Aveto, era la più grande miniera di manganese d’Europa ed è stata attiva dagli ultimi decenni dell’Ottocento fino al 2011. I visitatori entrano nel sito col trenino utilizzato dai minatori.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Fuori Genova
 

Parco geominerario di Raibl, Friuli Venezia Giulia

Qui si trova una ex miniera di piombo e zinco, risalente all’epoca Romana e attiva dal XVII secolo fino al 1990. L’utilizzo dei suoi cunicoli da parte dell’esercito imperiale austriaco è stato determinante per la vittoria della battaglia di Caporetto nel 1917, ricordata dagli italiani come tragica disfatta.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Regione Friuli Venezia Giulia
 

Miniere nel Parco Nazionale della Majella - Abruzzo

Composti da centinaia di gallerie sotterranee, reperti industriali ed edifici di superficie, testimonianza di oltre 100 anni di attività dei minatori e delle loro famiglie impegnati nell’estrazione di bitume e asfalto per la produzione di manufatti e materiale da costruzione, i siti delle ex miniere si trasformeranno in percorsi turistici, culturali e museali.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Agenzia del Demanio
 

Miniera di Ferro di Capoliveri, Isola d’Elba

In questo paradiso balneare si estraevano i materiali ferrosi che alimentavano gli stabilimenti siderurgici di Piombino, Genova e Taranto. La miniera è stata chiusa nel 1981. 
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Around family blog
 

Parco Geominerario della Sardegna

Si trova nel territorio del Sulcis Iglesiente questo parco inserito nella rete mondiale di Geositi/Geoparchi dell’UNESCO. Tutta l’area è oggi interessata da processi di riconversione industriale.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Around family blog
 

Parco Archeominerario di San Silvestro, Toscana

Dagli etruschi alle industrie moderne, il parco racconta secoli di attività estrattiva e lavorazione dei metalli.
Da luoghi di duro lavoro a percorsi turistici, le ex miniere d’Italia Foto: Visit Tuscany

 
Le più lette