Carrello 0
Cersaie: al via oggi una ricca nuova edizione
EVENTI

Cersaie: al via oggi una ricca nuova edizione

di Cecilia Di Marzo

Fino al 28 settembre un'agenda piena di eventi, mostre e lectio magistralis

24/09/2018 - Il Cersaie, Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, apre le sue porte a Bologna da oggi fino a venerdì 28 settembre. 
Diverse novità di rilievo, a partire da due nuovi padiglioni, il 29 e il 30 che saranno inaugurati per l’occasione e che porteranno a 161.000 i metri quadrati di superficie espositiva.
 
“Negli anni Sessanta la Fiera di Bologna venne trasformata dagli architetti Benevolo, Giura Longo e Melograni, chiamati a rispondere alla rinnovata spinta internazionale del tempo” spiega l’architetto Gianni di Gregorio alla guida del team di progetto dedicato alla ristrutturazione del quartiere fieristico di Bologna. “Il nostro progetto si pone come elemento di ricucitura e valorizzazione degli spazi espositivi e dei percorsi oggi presenti, attraverso un sistema modulare ripetibile che connette i nuovi padiglioni caratterizzati da ampie superfici translucide e da una luminosità diurna morbida e diffusa. I percorsi diventano spazi urbani che integrano tutte le funzioni annesse alle manifestazioni fieristiche, mentre i padiglioni – a campata unica – permettono la massima flessibilità di allestimento e l’utilizzo di stand multipiano”.
 
Cersaie si caratterizza, da alcuni anni, per la presenza di una mostra tematica.
Dopo aver trattato i temi della riqualificazione delle marine, dei luoghi del trasporti e della luce, la mostra di quest’anno, The Sound of Design – curata dall’architetto Angelo dall’Aglio e da Davide Vercelli – tocca il tema della musica.
 
“Gli anni che vanno dal 1976 al 1983 rappresentano uno dei periodi più fecondi a livello musicale e di costume – rileva Angelo dall’Aglio -: la coesistenza e la proliferazione di generi molto differenti gli uni dagli altri hanno reso quegli anni una inesauribile fonte dalla quale attingere a piene mani”. La mostra, che sarà localizzata nel nuovissimo padiglione 30, avrà una estensione di 700 metri quadrati che si snoderanno lungo il concetto della ‘musica per ambienti’, dove iconiche immagini di quegli anni arrederanno diversi contesti abitativi e urbani.
 
Musica e design nascono da un atto creativo, regalano emozioni e abbattono barriere: con The Sound of Design i curatori intendono mostrare che, la musica e il design possono restare immortali, adattarsi a mode e tendenze del momento e diventare anche benzina per nuove idee.
 
Costruire, abitare, pensare è il programma culturale che Cersaie dedica all’architettura e al design.
Le conferenze del programma ospitano ogni anno noti architetti e designer provenienti da tutto il mondo per presentare i propri progetti e la propria visione sull’architettura contemporanea.


Ad inaugurare l’edizione di quest’anno sarà domani 25 settembre la Lectio Magistralis di Richard Rogers.
Seguiranno nella varie giornate della fiera Camilo Rebelo, Carla Juaçaba, Barclay & Crousse Architecture, Vincenzo Latina e Fulvio Irace, Mario Botta e Guido Canali.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa