Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, proposta alla Camera la proroga al 2023
NORMATIVA Superbonus 110%, proposta alla Camera la proroga al 2023
AZIENDE

Bosco Verticale: sostenibilità e sicurezza con le soluzioni POROTON®

di Poroton

Commenti 1338
24/10/2018 - Bosco Verticale è una nuova idea di grattacielo e di edilizia residenziale in cui alberi e umani convivono. Totalmente orientato alla sostenibilità, contribuisce alla riforestazione metropolitana rigenerando l’ambiente e la biodiversità della città.

Le pareti che compongono l’involucro esterno e le pareti di separazione degli spazi interni sono state realizzate con soluzioni POROTON®, che hanno contribuito in modo determinante su tutti gli aspetti fondamentali del progetto: la sostenibilità, la sicurezza al rischio incendio, il comfort termoigrometrico ed il comfort acustico.

1. Il progetto
La crescente attenzione per la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente ha dato impulso negli ultimi anni al quel filone dell’architettura che esplora la possibilità di integrare il verde negli edifici e nei centri urbani.

Il Bosco Verticale, progettato da Boeri Studio (Stefano Boeri, Gianandrea Barraca e Giovanni La Varra), è l’esempio più rappresentativo di tale architettura, come attestano i numerosi premi internazionali che lo hanno decretato “il più innovativo grattacielo al mondo”. L’opera coniuga in modo originale il concetto di urbanizzazione verticale con quello di verde verticale, creando un’architettura sostenibile e rivitalizzante per il contesto urbano metropolitano di Milano.

Il Bosco Verticale è un edificio totalmente orientato alla sostenibilità, a cui è stata posta attenzione anche attraverso: la scelta di soluzioni costruttive con materiali performanti ed ecocompatibili, l’utilizzo di fonti rinnovabili per la produzione di energia e l’impiego di sistemi di riciclo dell’acqua derivante da altri e diversi utilizzi, evitando il consumo di acqua potabile per l’irrigazione della vegetazione.

Il Bosco Verticale consiste in due torri residenziali, rispettivamente di 26 e 18 piani, caratterizzate da un totale di 900 alberi, 5000 arbusti e 11000 piante floreali perenni, distribuite su balconi disposti in modo irregolare sulle quattro facciate di ciascuna torre.

Le 100 specie vegetali ospitate nel Bosco Verticale realizzano una riforestazione urbana, corrispondono ad un’estensione boschiva di circa 2 ettari, e forniscono numerosi vantaggi all’ambiente circostante e agli occupanti delle residenze: filtrano le polveri sottili, assorbono l’anidride carbonica restituendo ossigeno, producono umidità e proteggono dall’irraggiamento estivo e dai rumori.

Continua a leggere

Consorzio Poroton Italia su Edilportale.com

 


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui