Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, Ance: ‘subito i moduli aggiornati per la CILA’
NORMATIVA Superbonus, Ance: ‘subito i moduli aggiornati per la CILA’
AZIENDE

LATERLITE inaugura il primo impianto per il recupero termico

di Laterlite

Grazie alla collaborazione con Avvenia e’ stato possibile realizzare un innovativo intervento di sostenibilità ambientale

11/10/2018 - Laterlite ha inaugurato il suo primo impianto in Italia per il recupero del calore nel principale stabilimento di Rubbiano di Solignano (Parma). Un intervento altamente tecnologico progettato ed eseguito da Avvenia, società del Gruppo Terna attiva nell’efficienza energetica, che permette di ottimizzare, incrementandole, le performance qualitative e ambientali nella produzione della Leca (Light Expanded Clay Aggregate).

Con il nuovo assetto, lo stabilimento parmense di Laterlite è più efficiente dal punto di vista energetico e sostenibile, in grado di recuperare fino all’83% del calore da reimmettere nel ciclo produttivo e contenere il consumo di metano, con una riduzione delle emissioni in atmosfera per un quantitativo calcolato in circa 1.400 tonnellate annue.

Con un investimento di oltre 1,1 milioni di euro, si tratta del più importante intervento di innovazione energetica effettuato da Laterlite in base al Decreto legislativo 102/2014 sulla diagnosi energetica obbligatoria, per favorire progetti di efficientamento che impattano sul processo produttivo nel suo complesso, con significativi benefici per il territorio. L’azienda ha investito risorse che non derivano da contributi pubblici ma consentiranno di beneficiare dei Certificati Bianchi proporzionalmente al progressivo risparmio di risorse naturali.

La cerimonia di presentazione si è tenuta presso l’impianto di Rubbiano di Solignano, alla presenza dell’Assessore all’Ambiente della Regione Emilia Romagna, Paola Gazzolo, del Vicesindaco di Rubbiano di Solignano, Giorgio Oppici, del Direttore Confindustria Emilia Romagna, Luca Rossi, del Direttore dell’Arpa Umbria, Walter Ganapini, del Direttore dell’Unione Parmense Industriali, Cesare Azzali, e dell’Amministratore Delegato di Avvenia, Luca Piemonti. Per Laterlite hanno partecipato l’Amministratore Delegato Giandomenico Giovannini, il Vice Presidente Corrado Beldì e il Direttore Operativo Roberto Terrone.

Nello specifico, il progetto di efficientamento energetico progettato da Avvenia consente di recuperare una quantità elevata (fino all’83%, in precedenza era inferiore al 70%) del calore proveniente dall’impianto di raffreddamento dell’argilla espansa e quindi riutilizzarlo nella successiva fase di pre-riscaldamento dei fumi di combustione che devono essere trattati in post-combustore prima dell’immissione in atmosfera. Mentre in precedenza veniva utilizzato il metano per incrementare la temperatura, da adesso è possibile sfruttare l’energia termica attraverso uno scambiatore di calore posizionato lungo i condotti in uscita dal forno rotativo, che rappresenta il vero e proprio ‘cuore energivoro’ dell’impianto Laterlite. Un concreto esempio di riciclo con importanti benefici ambientali: l’intervento tecnico, durato circa 10 mesi e che ha coinvolto 4 ingegneri di Avvenia esperti di efficienza energetica, riduce sensibilmente le emissioni di metano per 700 mila metri cubi annui, corrispondenti all’inquinamento di circa 450 automobili diesel.

Giandomenico Giovannini, Amministratore Delegato di Laterlite: “Siamo orgogliosi di questa partnership con Avvenia, una ESCo che lavora fianco a fianco alle grandi industrie che fanno dell’Italia la seconda manifattura d’Europa. Questo progetto ci consente di migliorare il profilo di circolarità e sostenibilità della nostra azienda che ci ha visto protagonisti anche nel sito produttivo in Sicilia, dove abbiamo sostituito il combustibile fossile con biomasse di scarto provenienti dall’agricoltura”.

Corrado Beldì, Vice Presidente di Laterlite: “Quanto realizzato a Rubbiano è frutto di un percorso in cui siamo impegnati da anni anche sulla scorta dei lavori dell’Osservatorio Ambientale di Rubbiano, che coinvolge gli stakeholder del territorio e gli enti di controllo. Un percorso che ha stimolato l’azienda ad andare oltre la normativa vigente, adottando tecnologie di ultima generazione per migliorare progressivamente il profilo di efficienza energetica, attraverso il recupero di tutto il calore possibile scaturito dal processo produttivo”.

Luca Piemonti, Amministratore Delegato di Avvenia: “Questo intervento è frutto di una importante sinergia tra due eccellenze italiane, Laterlite e Avvenia. Abbiamo messo a disposizione di una grande realtà industriale il nostro know how e l’esperienza maturati nel settore dell’efficientamento energetico, consentendo a questo storico stabilimento di conseguire elevate prestazioni di sostenibilità ambientale a beneficio dei lavoratori e dei cittadini. L’efficienza energetica oggi svolge un ruolo chiave nella transizione energetica ed è imprescindibile per poter conseguire gli obiettivi di riduzione delle emissioni in atmosfera imposti a livello internazionale”. Questo intervento consente ad Avvenia di ampliare il ventaglio dei clienti per ognuno dei quali la società laziale progetta soluzioni taylor made, ovvero fatte su misura.


Laterlite su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui