Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
AZIENDE

RDZ per Casa Lago Milano

di RDZ

A Milano il comfort di casa si vive anche al lavoro

09/10/2018 - In passato l’idea della casa era strettamente connessa al simbolo del focolare, attorno al quale si raccoglievano persone legate da forti vincoli familiari. Oggigiorno i nuovi modi di vivere, supportati dalle moderne tecnologie, hanno trasformato il senso dell’abitare e, con esso, la concezione dei suoi spazi. Niente di più vero se si pensa ai locali che accolgono gli ospiti di Casa Lago in via S. Tomaso 6 a Milano. Qui il concetto di abitazione è assolutamente rivoluzionario perché l’intimità dell’alloggio e lo spirito domestico si mettono a servizio del business, in un contesto esclusivo, ad alto contenuto di design, altamente tecnologico, a pochi passi dal Duomo.

Per valorizzare la struttura impiegata come b&b e per attività di coworking, così come per conferenze ed eventi, la committenza Lago S.p.A. ha privilegiato la qualità superiore del Sistema Comfort di RDZ nella sua massima e più completa espressione:
- impianto radiante a pavimento a basso spessore e a bassa inerzia termica
- unità di trattamento dell’aria per deumidificazione estiva, ricircolo, rinnovo e integrazione di potenza sensibile con recupero di calore
- produzione di energia ad alta efficienza tramite pompe di calore aria/acqua, reversibile con tecnologia DC Inverter
- regolazione elettronica intelligente in gestione domotica per assicurare in ogni momento prestazioni elevate e un notevole risparmio energetico.

L’impianto di riscaldamento e raffrescamento a pavimento nei modelli Evo-Dry e Fiber 18 ha permesso di coniugare i benefici dei tradizionali sistemi radianti (distribuzione uniforme della temperatura, igiene, libertà di arredamento) ai vantaggi unici delle soluzioni a bassa inerzia termica (rapidità di risposta, ingombri ridotti, massima resa e ridotti consumi), che si adattano perfettamente ai tempi, al grado di affollamento e alle modalità di impiego dell’appartamento. A questo si aggiungono le tematiche della riqualificazione, in quanto Casa Lago nasce dalla
ristrutturazione di uno spazio adibito in precedenza ad uffici e allocato in un immobile storico, dove i sistemi Evo-Dry e Fiber 18 hanno consentito di realizzare l’impianto radiante senza appesantire i solai esistenti e personalizzando le finiture (principalmente legno e resina) in un piano lineare ed omogeneo. Sui 400 metri quadri di superficie la ditta Rovea Impianti di Paviola (PD) ha installato il sistema a pavimento a secco Evo-Dry, con ripartitore di carico in lastra di calcio silicato, e il sistema Fiber 18, composto da pannelli in gessofibra, opportunamente fresati per l’alloggiamento della tubazione in polibutilene e ricoperti da uno speciale strato rasante ad alta resistenza meccanica, compatibile con qualsiasi tipo di rivestimento. In pochi millimetri di spessore RDZ offre quindi due soluzioni versatili, semplici da posare, immediatamente calpestabili, e applicabili anche dove i sistemi radianti classici non possono essere utilizzati.

Comfort in Casa Lago significa anche aria fresca, ricca di ossigeno, filtrata e deumidificata. Per garantire il clima ideale in ogni stagione, lo studio tecnico TEC s.r.l. di Verona ha previsto due macchine denominate Unit Comfort, che abbinano alla funzione di ventilazione meccanica il controllo del carico latente e la possibilità di fornire potenza sensibile estiva e invernale. Studiate appositamente per impianti di climatizzazione radiante, queste unità permettono di ottenere le migliori condizioni di temperatura e umidità in ambiente, mentre il ricambio dell’aria avviene con recupero del calore, in modo da abbattere fortemente il dispendio di energia.

L’energia termica proviene dall’Unità Monoblocco HP Inverter mod. UMHPI 50, provvista di circolatore integrato auto-adattativo ad alta efficienza, kit antigelo e rivestimento acustico del compressore. Qui la modulazione di potenza del compressore consente di ridurre i consumi
elettrici e in abbinamento alla logica della compensazione esterna comporta una notevole riduzione dei costi. La produzione d’acqua calda è garantita fino a -15°C di temperatura esterna, mentre la produzione d’acqua calda sanitaria, mediante una valvola deviatrice, è garantita fino a 55°C. Grazie alla porta ModBus è previsto inoltre l'interfacciamento con il sistema domotico dell’alloggio, mentre le operazioni dell’unità vengono gestite da remoto attraverso l’apposito pannello comandi Evo-Touch con web server integrato.

Il controllo elettronico dei vari parametri dell’intero sistema di climatizzazione (come ad esempio la temperatura dell’acqua, la temperatura dell’aria e l’umidità relativa) è demandato alla centralina Wi-Sa, che si incarica di ricevere i segnali dalla sonda esterna, dalle sonde di mandata e dai vari terminali ambiente mod. IHP, montanti a parete su eleganti portafrutto a 3 moduli. La centralina comanda poi le valvole miscelatrici presenti, insieme al circolatore, all’interno dei gruppi GM VJ.

Questi moduli si caratterizzano per le dimensioni compatte e l’installazione semplice e veloce, riducendo così gli ingombri degli organi di termoregolazione e agevolando la predisposizione della centrale termica. Parallelamente, oltre all’accensione della pompa di calore, la regolazione Wi si occupa di gestire le unità di trattamento aria Unit Comfort. In particolare, la presenza delle sonde di temperatura a canale permette di regolare la temperatura di immissione dell’aria attraverso il controllo modulante della portata d'acqua sulle batterie di post-trattamento, mentre le sonde di qualità aria a canale sfruttano un sensore VOC per la gestione del rinnovo. La comunicazione con il sistema di supervisione domotico è infine assicurata dal Kit Pco Web, con il quale l’utente può visualizzare e modificare il funzionamento dell’impianto attraverso la porta dati Ethernet.

E così a Casa Lago il sistema radiante a pavimento, i dispositivi di termoregolazione, le unità di trattamento dell’aria e la pompa di calore si integrano armoniosamente per creare il clima ideale secondo le esigenze degli ospiti in ogni stagione. Il risultato è un comfort elevato, un’aria sana e pulita, un alto risparmio energetico e tutta la libertà di vivere gli spazi grazie a un impianto invisibile.

RDZ su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui