Carrello 0
Piazza Giacomo Matteotti a Foligno
CONCORSI

Piazza Giacomo Matteotti a Foligno

I giovani progettisti chiamati a proporre nuove idee per la riqualificazione

La Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno bandisce un concorso per l'acquisizione di idee sulla riqualificazione architettonica e ambientale di Piazza Giacomo Matteotti a Foligno. Le proposte dovranno valorizzare gli aspetti architettonici del luogo, favorire la socializzazione e prevedere la possibilità di svolgimento di eventi pubblici.
 
Il nuovo spazio ristrutturato si integrerà così positivamente con gli spazi circostanti ed inciderà in modo significativo sulla: 
  • Riqualificazione urbanistica, architettonica e sulla mobilità dell'area interessata;
  • Riconfigurazione funzionale ed estetica delle varie componenti esterne per un miglioramento complessivo dell'immagine della zona;
  • Valorizzazione e maggiore attrattività del centro città.
Le proposte dovranno prevedere reali criteri di fattibilità e sostenibilità e porre particolare attenzione agli aspetti di attrattività e accessibilità dell'area, valorizzando gli elementi di arredo urbano, abbattendo le barriere architettoniche e riconfigurando il piano interrato, l'ambito della piazza e il sistema del verde.
 
Partecipazione
La partecipazione al Concorso è aperta agli Architetti e agli Ingegneri che non abbiano compiuto il 40° anno di età alla data di pubblicazione del presente bando, regolarmente iscritti agli albi dei rispettivi ordini professionali.
I concorrenti possono partecipare singolarmente o congiuntamente mediante raggruppamenti purché, in quest'ultimo caso, tutti i singoli professionisti non abbiano compiuto il 40° anno di età.
 
Premi
al 1° classificato: 10.000,00 euro
al 2° classificato: 5.000,00 euro
al 2° classificato ex aequo: 5.000,00 euro
 
Bando
Maggiori informazioni:
www.fondazionecarifol.it/bandi-di-gara
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati