Carrello 0
Architetto in Cantina
EVENTI

Architetto in Cantina

Un circuito di visite guidate a Cantine d’Autore e di Design in Toscana

30/10/2018 - Toscana Wine Architecture è una rete d’impresa, costituita nel 2017, che riunisce 14 cantine di design. Primo esempio in Italia a valorizzare vino, architettura e turismo. Alcune Cantine sono firmate da grandi maestri dell’architettura del XX secolo (tra cui Mario Botta e Renzo Piano), altre sono espressione di scelte progettuali che favoriscono la bioarchitettura, sperimentano modalità di integrazione innovative tra le nuove tecnologie nel campo dell’energia e riducono l’impatto ambientale.

Il 10 Novembre le cantine di TWA offriranno un programma particolare Architetto in Cantina. A condurre le visite guidate delle cantine di design saranno infatti proprio gli architetti. Un percorso tra i luoghi di produzione, ma dedicato in maniera più mirata alla struttura e alle scelte architettoniche. Ogni cantina declinerà il percorso in maniera diversa e lo arricchirà secondo il proprio stile: video emozionali, degustazioni di annate particolari, aperture di bottiglie in edizione limitata, conferenze e presentazioni di oggetti di design. 

Elementi comuni e costanti saranno la visita guidata a cura di un architetto, la presentazione della rete di Toscana Wine Architecture e la degustazione dei vini.

L'evento, che ha il supporto della Fondazione Architetti Firenze, rappresenta una bella occasione per mostrare ai visitatori come la forma e il contenuto si fondano in un legame profondo. E' importante capire come dietro ogni scelta non si celi soltanto un'attenzione estetica e il senso del bello, ma una scelta etica legata al rispetto dell'ambiente e dell'uomo che ci lavora.

Il percorso che porta dal grappolo alla bottiglia è costellato di tanti piccoli passi, scelte che poi si ritrovano tutte nel bicchiere, perché il vino non è frutto solo della terra e della sapienza dell'uomo, ma anche della cultura che lo ha prodotto. Per questo l'ambiente, inteso nel senso più ampio del termine, è così importante.

Ogni cantina rappresenta una diversa lettura del territorio perché racconta zone e storie differenti, interpretati da architetti che si sono ispirati alla cultura e alla storia dei luoghi, ma molti sono i tratti comuni che caratterizzano la rete.

L’architetto che visiterà la cantina riceverà un biglietto valido per 1 CFP con la procedura di autocertificazione su iMateria. 

Provincia di Firenze
Cantina Antinori nel Chianti Classico

Provincia di Grosseto
Rocca di Frassinello
Le Mortelle
Tenuta Ammiraglia Marchesi Frescobaldi

Provincia di Siena
Castello di Fonterutoli
Cantina di Montalcino
Salcheto

Provincia di Livorno
Petra
Tenuta Argentiera

Provincia di Arezzo
Podere di Pomaio
Il Borro

Provincia di Pisa
Caiarossa

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati