Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
PROGETTAZIONE

Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia

di Paola Mammarella

Realizzate a basso impatto per il territorio e con tecniche innovative, offrono ambienti di apprendimento salubri e confortevoli

Vedi Aggiornamento del 14/10/2020
Commenti 10818
22/10/2018 – Belle, efficienti e sicure. Sono le scuole selezionate da Ecosistema Scuola, il XIX Rapporto di Legambiente sulla qualità dell'edilizia scolastica, delle strutture e dei servizi.
 
Legambiente le ha selezionate come esempi perchè sicure dal punto di vista sismico ed energicamente efficienti, ma anche perchè offrono spazi confortevoli e sono state realizzate con materiali riciclati o con processi che non hanno provocato impatti eccessivi sul territorio.

Scopriamo dove sono
 

Nuovo Polo Scolastico dell’infanzia Virgilio - Locri (RC)

La demolizione e ricostruzione del vecchio edificio scolastico ha portato ad una struttura in classe energetica A+++ realizzata con tecniche innovative antisismiche. Gli spazi garantiscono l’illuminazione naturale e la socializzazione.
Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia Foto: XIX Rapporto Legambiente
 

Scuola Primaria Gabriele D’annunzio – Celano (AQ)

La scuola si inserisce in un processo di riqualificazione urbana dell’intero quartiere e funge da attrattore anche al di fuori dell’orario scolastico. Il sistema strutturale è caratterizzato dall’utilizzo di sistemi a “secco”, scelta efficace in termini di sostenibilità ambientale sin dalle prime fasi dell’allestimento del cantiere.
Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia Foto: XIX Rapporto Legambiente
 

Scuola Primaria Felice Socciarelli – Ancona

È stata realizzata in meno di 100 giorni in aderenza ad un altro istituto. L’edificio ha raggiunto il massimo delle prestazioni antisismiche che la normativa attuale contempla: è stata progettata e realizzata in classe d’uso IV, con vita nominale >100 anni e massimo periodo di riferimento per l’azione sismica (2,0). Dal punto di vista dei consumi, è un edificio a energia quasi zero.
Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia Foto: XIX Rapporto Legambiente
 

Scuola Primaria di Romarzollo - Arco (TN)

Questo edificio, dotato di un tetto verde, ha ottenuto la certificazione Leed Platinum (Leadership in Energy and Enviromental Design). Per la sua realizzazione sono stati usati materiali riciclabili e di provenienza locale, in modo da ridurre l’impatto ambientale del trasporto. Dei sensori monitorano costantemente la qualità dell’aria e comandano l’apertura di finestre motorizzate.
Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia Foto: XIX Rapporto Legambiente
 

Asilo Nido e Scuola Materna Casanova – Bolzano

L’edificio è dotato di un sistema di illuminazione dinamico. È stato realizzato con tecniche costruttive derivanti dalla bioarchitettura, utilizzando il legno che consente all’organismo edilizio di interagire con l’ambiente esterno attraverso la riduzione del proprio impatto sul contesto circostante.
Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia Foto: XIX Rapporto Legambiente
 

Polo Scolastico di Palata Pepoli - Crevalcore (BO)

La progettazione degli spazi didattici di questa scuola è stata condotta insieme al corpo docente e ai rappresentanti dei genitori. Sul solaio sono stati installati pannelli solari e quattro container di riciclo, elaborati e personalizzati, che formano un percorso didattico per attività correlate al concetto di energia, con possibilità di osservare la parte impiantistica dell’edificio.
Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia Foto: XIX Rapporto Legambiente
 

Scuola Primaria Roberto Mazzetti - Loiano (BO)

Tutta la progettazione dell’edificio è e è stata guidata verso la ricerca di un rapporto armonico con il contesto geografico. I volumi della scuola, collocati in un’area di interesse paesaggistico dell’Appennino bolognese, sono stati in parte interrati per limitare l’impatto visivo.
Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia Foto: XIX Rapporto Legambiente
 

Scuola dell’infanzia Don Tonino Bello - Uggiano la Chiesa (LE)

Il vecchio edificio è stato ristrutturato migliorando l’accessibilità degli ambienti ai diversamente abili e la prestazione energetica: la scuola è infatti passata dalla classe G alla A4. Sul tetto è presente un impianto solare termico in grado di produrre oltre il 75% del fabbisogno di acqua calda. Eliminati inoltre la risalita del gas radon e il rischio di legionella.
Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia Foto: XIX Rapporto Legambiente
 

Scuola Primaria Carrera - Roccella Jonica (RC)

Il vecchio edificio è stato oggetto di interventi di ristrutturazione, riqualificazione energetica e adeguamento alle normative antincendio, antisismica e sull’abbattimento delle barriere architettoniche.
Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia Foto: Comune di Roccella Jonica - Stefi Parrone
 

Asilo Nido Babylife – Milano

Il progetto dell’asilo è il risultato del concorso indetto nel 2014 rivolto a giovani architetti under 35 ideato e promosso da CityLife in collaborazione con Federabitazione Lombardia Confcooperative e AAA architetticercasi. L’edificio si colloca in classe A+, Leed Platinum.
Le scuole più belle, sicure e sostenibili d’Italia Foto: Archilovers
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui