Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la terza giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la terza giornata della fiera virtuale dell’edilizia
AZIENDE

L’innovazione di Nice incontra la bellezza del Padiglione della Santa Sede

di Nice

L’architetto australiano Sean Godsell ha scelto le soluzioni del gruppo Nice per il sistema di apertura automatica della propria installazione presso il Padiglione della Città del Vaticano

28/11/2018 - Nice, azienda italiana di riferimento internazionale nell’Home & Building Automation e Home Security, è stata scelta dall’architetto australiano Sean Godsell per la realizzazione della propria opera.

Quest’anno, infatti, la Biennale di Venezia ha ospitato per la prima volta la Santa Sede, che ha partecipato con la realizzazione del Padiglione “Vatican Chapels” ideato dal Professor Francesco Dal Co.

Per la propria opera, Godsell ha voluto ricreare una cappella partendo dal concetto di un container rovesciato e “sospeso” in posizione verticale: grazie ai sistemi di automazione del gruppo Nice, con un semplice comando le 4 aperture laterali della cappella si inclinano verticalmente fino a creare, viste dall’alto, la forma di una croce.

Il progetto, il cui significato è celato nei dettagli, nasce dall’idea di realizzare una cappella trasferibile che possa essere trasportata, eretta e utilizzata ovunque vi sia la necessità. Inoltre, al suo interno uno spazio dorato esalta la luce naturale che, dalla sommità, giunge fino all’altare, mentre i banchi realizzati con i pali di attracco veneziani riciclati sono collocati nel suggestivo paesaggio circostante.

“Siamo felici che le nostre automazioni siano state scelte per un’opera originale come quella realizzata dall’architetto Sean Godsell.” - afferma Lauro Buoro, fondatore e Presidente di Nice - La nostra tecnologia è parte integrante di questa installazione, che è ricca di significati: ad esaltare la bellezza di questo progetto c’è la luce naturale, unita al concetto di movimento ed apertura. Elementi, questi, che ritroviamo anche nel DNA della nostra azienda, una realtà internazionale e dinamica, volta alla sperimentazione di soluzioni innovative attraverso la tecnologia”.
 
Vatican Chapels si sviluppa in un percorso espositivo articolato in undici opere concepite da altrettanti architetti internazionali, ispirandosi al modello della Cappella nel bosco progettata nel 1920 dal celebre architetto Gunnar Asplund nel Cimitero di Stoccolma.

Questa originale referenza per Nice si inserisce nell’anno della sponsorizzazione del Padiglione Italia alla 16. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale  di Venezia, in occasione della quale Lauro Buoro ha affermato che: “Quella con la Biennale di Venezia per noi è una reale e significativa collaborazione con il mondo più rappresentativo del panorama architettonico internazionale e, soprattutto, è un'ulteriore conferma di come il design, la cultura, la ricerca del bello e la sperimentazione siano parte integrante della nostra azienda”.
 
Nice su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui