Carrello 0
AZIENDE

Saint-Gobain presenta Gyproc Glasroc® X

di Saint-Gobain Gyproc

La nuova lastra in gesso per esterni

07/11/2018 - Una grande novità nel mondo Saint-Gobain Gyproc: nasce oggi Gyproc Glasroc® X, la lastra in gesso fibrorinforzato di produzione italiana ad elevate prestazioni per applicazioni sia in esterno sia in interno, resistente all’umidità e alla formazione di muffe.
Ideale da utilizzare come base per le applicazioni di tipo ETICS (External Thermal Insulation Composite System, meglio conosciuto come sistema “a cappotto”) o per finiture con rasante cementizio e rivestimento colorato a spessore (a base acrilica o silossanica), rappresenta la soluzione perfetta per i sistemi costruttivi a secco, le facciate ventilate e i controsoffitti, e tra le destinazioni d’uso più indicate ritroviamo anche balconi, cornicioni, parapetti e archi.

Gyproc Glasroc® X rappresenta il cuore delle nuove soluzioni progettate e certificate per ambienti esterni, in grado di assicurare resistenza alle intemperie, al fuoco, all’effrazione e garantire un ottimo isolamento acustico.
 
Tra i molteplici vantaggi, da sottolineare la resistenza ai raggi U.V. fino a 6 mesi, molto preziosa in quanto non rende necessaria la finitura in tempi strettissimi, garantendo un’alta produttività in cantiere.
Mantiene allo stesso tempo le caratteristiche delle più recenti lastre performanti di Saint-Gobain Gyproc, tra cui:
Acustica
Elevata portata ai carichi
Resistenza agli urti
Resistenza al fuoco
Flessibilità
Facile da incidere, tagliare e maneggiare
Stabilità dimensionale
Facile da avvitare
Efficienza energetica e sostenibilità
 
Glasroc® X è disponibile nei formati da 1.200 mm di larghezza e 2.000, 2.400 o 3.000 mm di lunghezza, con bordi longitudinali assottigliati e i bordi trasversali dritti.

Completano la gamma le viti per esterno appositamente progettate e l’adesivo rasante cementizio fine a basso assorbimento d’acqua Gyproc Glasroc® X Skim.

Saint-Gobain PPC Italia su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati