Carrello 0
AZIENDE

Nice protagonista del talk 'Digital Futures: is the future of European buildings smart”

di Nice

Evento collegato alla mostra 'Renzo Piano: The Art of Making Buildings'

07/12/2018 - Nice, multinazionale italiana che opera nel settore dell’Home Automation, Home Security e Smart Home, è stata protagonista di “Digital Futures: is the future of European buildings smart?”, evento ospitato all’interno della prestigiosa cornice della Royal Academy of Arts di Londra (presso il Benjamin West Lecture Theatre), organizzato dall’ITA (Italian Trade Agency) sul tema degli edifici del futuro e della loro evoluzione grazie alle nuove tecnologie.
 
Massimo Riggio, Chief Marketing Officer di Nice, ha offerto uno sguardo internazionale sullo scenario attuale e sui trend di crescita della Smart Home. Nice, infatti, attraverso un innovativo metodo di analisi delle esigenze del mercato e delle persone, e una visione proiettata al futuro, sviluppa prodotti e soluzioni all’avanguardia, in grado di semplificare la vita di tutti i giorni rendendo più smart il proprio modo di vivere la casa.
 
“Le nuove tecnologie per la casa sono parte del nostro quotidiano, a tutti i livelli, tanto da completare le nostre abitudini, i nostri gesti e, di conseguenza, il modo in cui progettiamo e viviamo gli spazi”, ha dichiarato Massimo Riggio. “La sfida risiede nell’essere pronti a cogliere queste opportunità: noi di Nice, da venticinque anni, mettiamo a disposizione delle persone il nostro know-how, offrendo un’ampia gamma di sistemi intelligenti per l’automazione e il controllo degli edifici, in particolare soluzioni per il controllo dell’irraggiamento solare e dell’illuminazione, all’insegna del massimo comfort abitativo. Il segmento delle tecnologie per la Smart Home e l’Home Automation”, continua Riggio, “è destinato a crescere, solo in Europa, dai 7,9 miliardi di dollari del 2017 fino a 27,2 miliardi di dollari nel 2022*. Si stima anche che la casa con automazioni intelligenti valga il 10% in più: aumenta la domanda di alloggi già predisposti per l’installazione di impianti hi-tech, e anche un quarto delle persone che operano una ristrutturazione inserisce elementi domotici nella realizzazione del proprio progetto**”.
 
Il talk “Digital Futures” si inserisce in una serie di incontri collegati alla mostra di “Renzo Piano: The Art of Making Buildings” alla Royal Academy of Arts fino al 20 gennaio 2019 che, in collaborazione con l’Italian Trade Agency, intende promuovere le eccellenze italiane a livello internazionale. 

(*cfr. Statista, Market Research 2017; **Casa 24 Plus - Il Sole 24 Ore, 1 febbraio 2018).

Nice su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati