Carrello 0
La casa è troppo piccola? Ecco il Piano Casa dei sogni
PROGETTAZIONE

La casa è troppo piccola? Ecco il Piano Casa dei sogni

di Paola Mammarella

Nuovi volumi, moltiplicazioni, forme che si incastrano, con risultati molto originali

Vedi Aggiornamento del 18/01/2019
14/01/2019 – Ampliare la propria abitazione è il desiderio di molti. In Italia non sempre è facile data la densità abitativa delle città, la normativa e i vincoli presenti. Al di là delle possibilità offerte dai piani casa regionali, ecco qualche caso pratico di ampliamento e sopraelevazione realizzati nel mondo che può servire come ispirazione.
 

Feisteinveien, Stavanger - Norvegia

Il nuovo volume sembra poter scorrere per incastrarsi o, all'occorrenza, essere estratto dall'edificio preesistente.
 Foto: Archilovers - Tom Auger
 

Paramount Residence Alma, Sesto - Italia

Per ampliare la guest house altoatesina, partendo da un sottotetto inutilizzato è stato realizzato un cappello angolare che crea un nuovo volume fino al piano terra.
 Foto: Archilovers - Hertha Hurnaus - Photography

Un'altra prospettiva
 Foto: Archilovers - Hertha Hurnaus - Photography
 

Cabin at Troll’s peak, Sunndal - Norvegia

Ad una casa se ne sono aggiunte altre in fila. Ognuna con le sue caratteristiche, dalle pareti vetrate al tetto verde, e realizzata con materiali diversi.
 Foto: Archilovers - Tom Auger
 

Wapping Pier Head, Londra - Regno Unito

La palazzina dalle forme squadrate, realizzate nell’Ottocento, è stata avvolta da un corpo di fabbrica dalle linee fluide, realizzato con materiali di colore simile a quelli preesistenti, in modo da potersi integrare nel contesto.
 Foto: Archilovers - Pier Head 
 

Pra, Prada – Italia

A questo fabbricato storico di campagna se ne è aggiunto un altro, che ricalca la sagoma dell’edificio antico con materiali moderni. I due corpi sono uniti da un giardino di inverno.
 Foto: Archilovers - PRA Private House
 

Dove House, Londra - Regno Unito

Nello spazio inutilizzato tra due villette a schiera di epoca vittoriana, si è inserita una piccola casetta. Non è una costruzione a sè stante, ma il vano cucina collegato ad una delle abitazioni.
 Foto: Archilovers - Gundry & Ducker 
 

Arne Garborgsei 18, Trondheim - Norvegia

Il nuovo volume, realizzato con un colore diverso da quello preesistente, sembra incastrarsi e in procinto di fondersi con la costruzione originaria.
 Foto: Archilovers - Pasi Aalto - pasiaalto.com
 

Kerferd, Albert Park - Australia

L'idea di questa sopraelevazione sembra un disegno realizzato da un bambino: una casetta poggiata sul corpo di fabbrica già esistente.
 Foto: Archilovers - Sharyn Cairns
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la professione Partecipa