Carrello 0
AZIENDE

Addio a lavori invasivi e tubature ingombranti con i sistemi Helty Flow

di Helty

Ventilazione Meccanica Controllata decentralizzata

11/02/2019 - Purificare l’aria che respiriamo ogni giorno all’interno delle nostre abitazioni non è mai stato così facile: oggi in commercio esistono numerose soluzioni che permettono di migliorare la salubrità degli ambienti domestici e, di conseguenza, il benessere indoor. Una delle opzioni più semplici ed efficaci per un ricambio costante dell’aria in casa è l’installazione di un sistema di Ventilazione Meccanica Controllata (VMC) puntuale, attraverso il quale è possibile gestire la ventilazione stanza per stanza e filtrare l’aria sia esterna che interna da sostanze inquinanti, pollini, batteri e umidità.

Sebbene gli impianti di aereazione centralizzati – i quali prevedono un’unica unità motorizzata che immette/emette l’aria attraverso canalizzazioni estese in tutto l’edificio – siano attualmente molto più comuni e utilizzati rispetto ai sistemi decentralizzati, questi ultimi presentano dei vantaggi non indifferenti, soprattutto per l’installazione in contesti di ristrutturazione o in edifici già esistenti e abitati.

Installazione semplice, manutenzione minima
Progettati per essere inseriti in qualunque situazione abitativa, i sistemi decentralizzati Helty Flow rappresentano la soluzione ideale per respirare aria salubre in casa senza dover ricorrere ad ingombranti impianti e lavori di muratura invasivi. Le tecnologie Helty, infatti, sono ideate per la ventilazione di singole stanze (fino a 30 mq2) e, per questo motivo, prevedono un’installazione semplificata che richiede solamente una presa di alimentazione e due piccoli fori nel muro esterno. Nessuna canalizzazione, nessun intervento delicato sulla muratura, nessun bisogno di una manutenzione costosa: a differenza degli impianti centralizzati, i quali presuppongono una pulizia ricorrente piuttosto complessa ed economicamente dispendiosa – e tuttavia indispensabile, in quanto all’interno delle tubature si accumulano polvere e batteri dannosi per la salute – i sistemi Helty Flow necessitano solo di un veloce cambio filtro, che può essere sostituito in autonomia dall’utente quando si accende la spia che lo segnala.

Un investimento ad alto rendimento
Helty Flow è una soluzione semplice, perfetta per chi sogna un comfort abitativo elevato senza dover intervenire pesantemente sulla struttura della propria casa e sostenere quindi una spesa notevole, sia dal punto di vista del costo iniziale che da quello dei consumi energetici. Tutte le macchine Helty, infatti, sono dotate di scambiatore entalpico ad alta efficienza che permette di recuperare fino all'91% del calore, utilizzandolo per riscaldare l’aria in entrata prima di immetterla nei locali. La temperatura indoor rimane così sostanzialmente invariata, evitando dispersioni termiche e determinando un risparmio sui costi in bolletta.
L’installazione puntuale, inoltre, non solo permette di scegliere tra i vari modelli disponibili quelli più adatti a rispondere alle necessità di ogni singola stanza, ma consente anche di regolare le funzionalità della ventilazione a seconda delle esigenze dei vari ambienti (temperatura, umidità, free cooling, ecc.).

Alpac su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la professione Partecipa