Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l’estensione a professionisti e imprese
NORMATIVA Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l’estensione a professionisti e imprese
AZIENDE

L’ospitalità incontra la tecnologia

Il sistema di building automation Vimar per l’hotel Aurai, in Trentino

06/02/2019 - L’hotel Aurai è posizionato nel bel mezzo dei verdi prati della Val Calamento, a 1150 metri di altitudine, e circondato dalla catena montuosa del Lagorai, uno degli angoli più incontaminati delle montagne trentine. La struttura, recentemente inaugurata, offre un’esperienza di autentica ospitalità di montagna. A caratterizzare gli ambienti sono infatti il calore del legno che riveste le pareti, la pietra e altri materiali naturali.

Il risultato è un’alternanza di antico e moderno dove l’impiego della tecnologia ha giocato un ruolo fondamentale per offrire agli ospiti la migliore accoglienza.
In tutte le camere e suite, così come nelle aree comuni, è stato infatti scelto di affidare la gestione centralizzata degli spazi al sistema di building automation Vimar
Grazie a Well-contact Plus - sviluppato su standard internazionale KNX – il personale può supervisionare comodamente da un unico punto tutta la struttura: check-in e check-out nelle stanze e nelle aree comuni, segnalazione di stato della camera (cliente in camera, non disturbare, camera da riassettare e così via), allarmi tecnici o di emergenza che indicano eventuali guasti ai dispositivi elettrici e richieste di intervento da parte del cliente: tutto è gestito dalla reception, che diventa una vera e propria sala regia.

Il sistema permette un controllo costante del comfort e della sicurezza di ogni singolo ambiente. Luci, temperatura, ingressi, uscite, tutto è programmabile e controllabile dal pc posizionato in reception attraverso il software Well-contact Suite mentre, in ogni camera, il clima e l’illuminazione possono essere impostati localmente grazie ai termostati touch e ai comandi, questi ultimi dotati di schermo touch con retroilluminazione RGB e massima precisione nella regolazione della temperatura che ne fanno un piccolo gioiello tecnologico.

Well-contact Plus, inoltre, permette di personalizzare le card con diritti di accesso alle diverse aree differenziati a seconda che ad utilizzarle sia il personale che svolge le varie mansioni (possibilità di accesso illimitato) o gli ospiti, che con la tessera accedono esclusivamente alla propria camera e alle aree comuni.  Il controllo delle luci, invece, permette di impostare da un unico punto e con un solo gesto l’illuminazione complessiva della hall e della sala ristorante, in modo da offrire l’atmosfera più indicata a seconda delle esigenze e del momento.

Sempre dalla reception, grazie alla presenza di un videocitofono TAB 7S nella versione con tecnologia IP, il personale può ricevere le videochiamate degli ospiti che si presentano all’ingresso, comunicando con loro. Questo grazie al dialogo con una targa esterna Pixel, sempre dotata di tecnologia IP, che permette un dialogo sicuro e in alta definizione tra i membri dello staff e gli ospiti all’ingresso.

Il vero vantaggio offerto dalla tecnologia sulla quale sono sviluppati questi prodotti è però quello di consentire il dialogo anche da remoto: grazie all'app Video Door è infatti possibile gestire tutte le funzioni del sistema di videocitofonia direttamente da smartphone. Così, ovunque si trovino, all’interno come all’esterno della struttura, i membri dello staff possono prontamente rispondere alle videochiamate degli ospiti in arrivo.

Dotazioni tecnologiche all’avanguardia alle quali si affianca il design della serie Arké. Scelta nella versione Classic, dalla geometria razionale, il profilo lineare e gli angoli netti, questa serie si spoglia da ogni decoro fine a sé stesso definendo un nuovo modello di energia. Il materiale scelto in questo caso è il tecnopolimero color nero, lavorato con l’attenzione per le finiture tipica dell’inconfondibile stile di Vimar e trattato con procedimenti eco-friendly e verniciature anti usura. Disegnata nel presente per il futuro, Arké si integra perfettamente in questo contesto.

Circondati dalle placche, tasti e comandi - caratterizzati da una piacevole doppia bombatura – contrastano con la sobrietà dei toni chiari delle pareti in legno, creando una combinazione che valorizza ulteriormente lo spazio che li circonda.

I dispositivi Vimar controllano e gestiscono con precisione illuminazione ed energia elettrica in tutti gli spazi, garantendo al contempo funzionalità e comfort. Nelle camere, ad esempio, l’ampia gamma di prese – da quelle specifiche per rasoi posizionate nei bagni a quelle dati – risponde ad ogni tipo di esigenza funzionale.

Oltre alle prese e agli interruttori, in ogni stanza sono presenti i lettori porta card. Basta inserire la tessera nell’apposita tasca per attivare le luci e portare la temperatura al livello desiderato. Per soggiornare coccolati dal massimo del comfort. A questi si accompagnano i lettori di card da esterno stanza, che permettono gli accessi nella massima sicurezza.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa