Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
AZIENDE

Laterlite per il restauro di Palazzo Gulinelli a Ferrara

di Laterlite

Restauro ecosostenibile con materiali a basso impatto ambientale certificati

*Photo credit: Elena Romani
*Photo credit: Elena Romani
*Photo credit: Elena Romani
*Photo credit: Elena Romani
*Photo credit: Elena Romani
*Photo credit: Elena Romani
21/02/2019 - Palazzo Gulinelli a Ferrara è un importante complesso di pregio storico-architettonico che si attesta lungo Corso Ercole I d'Este, uno degli assi viari portanti della Terranova, l'espansione rinascimentale di Ferrara avviata dal duca Ercole I con la guida di Biagio Rossetti alla fine del Quattrocento, lungo l'asse che unisce Palazzo dei Diamanti con il Castello Estense.

In epoca recente, Palazzo Gulinelli - di proprietà dell’Opera Pia Don Cipriano Canonici Mattei da cui prende il nome attuale di Palazzo Gulinelli Canonici Mattei - è stato utilizzato come sede scolastica fino agli eventi sismici del maggio 2012, che hanno danneggiato gravemente la struttura costringendone la chiusura.
 
L'evento calamitoso è stato motivo per la proprietà di affrontare, con l'aiuto di finanziamenti europei e della Regione Emilia Romagna, il restauro del palazzo, pensato all'insegna di principi di ecosostenibilità. Il "progetto di riparazione danno sisma e restauro funzionale con rigenerazione e riqualificazione energetica" è stato affidato all'architetto Cristiano Ferrari e all'ingegner Eugenio Artioli di Binario Lab - Studio di Ingegneria e Architettura Ecosostenibile, che hanno indirizzato le loro scelte progettuali verso tecniche e materiali ecompatibili, a un livello tale da possedere i requisiti per ottenere la certificazione GBC Italia – LEED nell’ambito del protocollo "Historical Building".

GBC Historic Building è il protocollo energetico-ambientale (rating system) pensato per far dialogare i criteri di sostenibilità dello standard LEED e il vasto patrimonio di conoscenze proprie del mondo del restauro nel quale l’Italia ricopre ruoli di eccellenza. Il protocollo si applica nel caso di interventi di restauro, riqualificazione o recupero di edifici storici che ottengono un miglioramento prestazionale dell’involucro edilizio salvaguardandone i caratteri tipologici e costruttivi di testimonianza del passato.
 
Il progetto è stato sviluppato utilizzando tecniche a secco e materiali ecosostenibili – racconta l'architetto Cristiano Ferrari –. Abbiamo cercato prima di tutto di riutilizzare il più possibile i materiali esistenti che abbiamo smontato e ricollocato nella posizione originaria. Per quanto riguarda, invece, i materiali nuovi, abbiamo scelto unicamente soluzioni che fossero il più possibile compatibili con l’edificio stesso e che avessero, oltre a qualità di salubrità e di non dispersione del calore, anche caratteristiche legate al riciclaggio in fase successiva del riutilizzo".

Identikit perfetto delle soluzioni Laterlite, prodotti leggeri, isolanti e resistenti a base di un materiale naturale quale l'argilla espansa Leca. "All’interno di questo processo abbiamo avuto modo di conoscere ancora meglio le soluzioni Laterlite - continua l'architetto Ferrari - che già avevamo avuto modo di apprezzare in altri progetti per la loro leggerezza e per altre qualità; le caratteristiche che le contraddistinguono ne facevano senza dubbio le soluzioni ideali per le nostre esigenze progettuali, anche grazie al variegato ventaglio di possibilità offerte a catalogo. La nuova linea di prodotti denominata CentroStorico, infatti, è dedicata proprio a interventi di questo tipo, e i prodotti sono ideali per applicazioni in Bioedilizia”.
 
In particolare, la necessità di realizzare sottofondi coibentati e massetti a basso spessore ha portato i progettisti di Binario Lab a scegliere LecaCem Classic e Massetto CentroStorico, due prodotti della gamma Laterlite a base di argilla espansa Leca.
 
Massetto CentroStorico di Laterlite è un massetto alleggerito premiscelato a base di argilla espansa Lecapiù, a rapida asciugatura e basso ritiro, anche per bassi spessori (fino a 3 cm). Massetto CentroStorico è adatto a ricevere la posa di pavimenti incollati, anche sensibili all'umidità. Il prodotto si distingue per l'elevato livello prestazionale nella posa diretta della pavimentazione: può essere applicato (sia per ceramica, sia per parquet) in tempi molto rapidi (anche dopo solo 36 ore), garantendo ottimi risultati in termini di estetica e massima affidabilità dal punto di vista della resistenza meccanica.

La linea CentroStorico è nata con l'obiettivo di diventare un punto di riferimento tecnico per ogni esigenza di ristrutturazione con soluzioni leggere, resistenti, isolanti e biocompatibili per la realizzazione di calcestruzzi leggeri per consolidamenti di solai, massetti leggeri per bassi spessori, sottofondi e sistemi termoacustici specifici per il ripristino, basati sulle note proprietà e caratteristiche dell'argilla espansa Leca. Ai prodotti premiscelati, come ad esempio il Massetto utilizzato a Ferrara, si affianca la linea di Connettori CentroStorico per il consolidamento dei solai esistenti nelle versioni Legno, Acciaio, Calcestruzzo, Chimico e Perimetrale con funzione di consolidamento antisismico, a cui si affianca una serie di prodotti complementari che completano la gamma.
 
LecaCem Classic è il premiscelato in sacco leggero e isolante a veloce asciugatura (spessore 5 cm asciutto in 7 giorni) per la realizzazione di sottofondi alleggeriti, strati di isolamento termico, pendenze, coperture e strati di compensazione. Messo in opera ha una massa volumica di circa 600 kg/m³ e il suo basso coefficiente di conducibilità termica certificato (λ=0,136 W/mK), offre un grande contributo ai fini dell’isolamento termico dei divisori orizzontali interpiano. È un prodotto incombustibile (Euroclasse A1), pompabile con le tradizionali attrezzature di cantiere e - caratteristica molto importante in questo progetto - Ecobiocompatibile certificato ANAB-ICEA per la Bioarchitettura.
 
In questo cantiere dal grande valore storico architettonico le soluzioni Laterlite hanno dimostrato l'efficacia delle loro prestazioni legate alla sostenibilità ambientale e al risparmio energetico, ma anche i vantaggi in cantiere per quanto riguarda praticità di movimentazione e praticità di posa. "Alle note caratteristiche di leggerezza, affidabilità  e rapidità di esecuzione - conclude l'architetto Cristiano Ferrari -, i prodotti Laterlite offrono un importante contributo all'architettura ecosostenibile, con prodotti biocompatibili e riciclabili".
 
Laterlite su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa