Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sblocca Cantieri, ecco l’elenco delle opere prioritarie
LAVORI PUBBLICI Sblocca Cantieri, ecco l’elenco delle opere prioritarie
AZIENDE

Riqualificazione estetica ed energetica con Isotec Parete

di Brianza Plastica

Nuovo look e migliorato comfort per Casa Donatella con Brianza Plastica

26/02/2019 - Casa Donatella è una villetta costruita negli anni ’80 del Novecento sulle colline di Boville Ernica, adottando la classica struttura portante in cemento armato e tamponamento in mattoni forati, con un rivestimento di mattoncini faccia vista. Il deterioramento di parte dei ferri dell’armatura e del calcestruzzo nel tempo, così come l’assenza di un’adeguata coibentazione termica, hanno dato il via ad una riqualificazione sostanziale dell’immobile.
 
Partendo da un’accurata analisi dello stato dell’arte, del manufatto e dei materiali, l’Arch. Alberto Paglia ha sviluppato un articolato progetto di riqualifica, prevedendo interventi di risanamento, rinforzo strutturale, efficientamento energetico e riqualificazione architettonica dell’involucro.
  
Per l’isolamento termico delle facciate, il progettista ha optato per una soluzione ad elevato contenuto tecnologico, prevedendo la realizzazione di una coibentazione termica ventilata con il sistema ISOTEC PARETE di Brianza Plastica, che ha assolto in modo egregio e sostenibile all’efficientamento energetico dell’edificio e si è rivelato estremamente versatile e funzionale alla creazione della nuova configurazione estetica dell’involucro.

Dal punto di vista architettonico, il progetto di recupero ha puntato, infatti, sulla rimodulazione delle facciate, ampliandone le aperture e sfruttando a pieno le potenzialità offerte dall’impiego di un moderno rivestimento ceramico, utilizzato in doppio formato, con cui è stato realizzato il paramento esterno.

Il sistema Isotec Parete, costituito da pannelli in poliuretano espanso rigido autoestinguente rivestito da un involucro impermeabile in lamina di alluminio goffrato, è reso portante da profili asolati in acciaio protetto integrati nel pannello, funzionali a creare la camera di ventilazione e a supportare qualsiasi tipo di rivestimento.
 
Il progettista si è spinto ancora oltre nella configurazione delle superfici, giocando con le alternanze cromatiche del grès chiaro e scuro. Le lastre in grès porcellanato di Emilgroup sono state scelte in due differenti formati - quadrate e rettangolari – e sagomate all’occorrenza per tracciare linee oblique e sovrapposizioni, con inaspettati effetti dinamici creati modulando il paramento esterno con differenti spessori.
 
  • Glpbhkrh
  • Fsdghohj
  • Fekogjgh
  • Mflbhk
Efficienza energetica ed estetica originale: un binomio perfetto
Tutto questo è stato reso possibile e di facile attuazione grazie alla versatilità del sistema ISOTEC PARETE che, con un unico passaggio di posa, consente di realizzare sia lo strato coibente che la sottostruttura portante per il fissaggio del rivestimento, opportunamente distanziato dai pannelli per creare la camera di ventilazione. Grazie alla composizione dei pannelli, già pre-assemblati in fabbrica, e all’impiego di correntini metallici aggiuntivi dello stesso sistema forniti da Brianza Plastica, è stato realizzato - in alcune aree della facciata - uno spessore raddoppiato, funzionale a creare un effetto di quinte sovrapposte e tagli diagonali che donano un aspetto dinamico e estremamente moderno all’edificio.

Per sfalsare i livelli della cortina di rivestimento in grès, è stata dunque realizzata una tramatura aggiuntiva, fissando i profili aerati in senso ortogonale rispetto all’orditura dei correntini orizzontali del sistema Isotec. Sui profili più esterni sono state agganciate le lastre in grès di grande formato in colore chiaro, con appositi morsetti inseriti nei tagli kerf, per un perfetto effetto a scomparsa. Alle superfici aggettanti, di colore chiaro, si alternano sul livello inferiore, le lastre in grès più scure, scelte nel formato rettangolare 1200x600 mm, plasmando la tridimensionalità della facciata, che ne arricchisce l’impatto visivo.

La continuità del sistema isolante ISOTEC PARETE, grazie agli spigoli battentati, elimina la possibilità di formazione di ponti termici, mentre la ventilazione indotta naturalmente all’interno della camera d’aria fra l’isolamento e il rivestimento, ottimizza la termoregolazione e il comfort degli ambienti abitativi in tutte le stagioni dell’anno. In estate infatti, il flusso d’aria ascendente asporta il calore in eccesso dovuto all’irraggiamento solare della superficie esterne, mentre nella stagione invernale mantiene asciutte le pareti, agevolando il deflusso dell’umidità e di eventuali condense.
 
Le fasi esecutive della facciata ventilata, svolte dall’impresa Iper Appalti srl di Boville Ernica a cui sono stati affidati i lavori di ristrutturazione, sono risultate veloci e ottimizzate nel tempo. La posa del sistema Isotec Parete si caratterizza infatti per la rapidità ed economia di posa, grazie alla massima compatibilità con tutti i supporti e tutti i rivestimenti, la versatilità della posa completamente a secco, la sua leggerezza e lavorabilità in cantiere, che permette di eseguire anche i dettagli più complessi con grande semplicità.

Tipologia: Ristrutturazione
Progetto: Edificio residenziale
Ubicazione: Boville Ernica (FR)
Progetto e Direzione Lavori: Arch. Alberto Paglia
Impresa: Iper Appalti srl, Boville Ernica (FR)
Intervento: Isolamento ventilato delle facciate
Isolamento esterno facciate: Sistema ISOTEC PARETE di Brianza Plastica - Spessore 80 mm
Rivestimento facciate: Lastre di grès porcellanato - Emilgroup
 
BRIANZA PLASTICA su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, lo conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa